Corea del Nord, arrivano i primi turisti dalla pandemia: sono russi

Sono atterrati all'aeroporto di Pyongyang

Video

Un gruppo di russi è arrivato all'aeroporto di Pyongyang; sono i primi turisti stranieri a visitare la Corea del Nord dopo la chiusura delle frontiere legata alla pandemia di Covid-19, quasi quattro anni fa. Natalia Zinina, manager dell'agenzia turistica Vostok Intur che organizza il viaggio, ha dichiarato al sito web specializzato NK News, con sede a Seoul, che il gruppo visiterà il Nord dal 9 al 12 febbraio. Sono 97 turisti russi che dopo Pyongyang andranno alla stazione sciistica di Masikryong, vicino alla città di Wonsan, sulla costa orientale del Paese.

Mosca e Pyongyang hanno recentemente rafforzato i loro legami. Lo scorso settembre, il leader nordcoreano Kim Jong Un ha compiuto un viaggio nell'Estremo Oriente russo per incontrare il suo omologo russo Vladimir Putin.


Ultimo aggiornamento: Domenica 11 Febbraio 2024, 12:18
© RIPRODUZIONE RISERVATA