Effetto neve: le mete italiane che il bianco rende ancora più incredibili
di Francesca Spanò

Effetto neve: le mete italiane che il bianco rende ancora più incredibili

Borghi, villaggi dalla lunga storia, paesi stretti tra aspri rilievi, città dal fascino discreto dove la vita trascorre lenta e tranquilla o, al contrario, destinazioni note per la presenza di piste o di personaggi famosi. La neve veste di nuovo ogni scenario, come un sipario che si alza su un palcoscenico tutto bianco. In Italia, sono tantissimi i luoghi che con il grande freddo acquisiscono un'ipnotica luce, anche per chi le temperature pungenti di solito non le ama. Resistere ai fiocchi candidi e al manto liscio come la seta, che riveste con il suo grande abbraccio ogni cosa,diventa dunque davvero impossibile. E dopo un inverno trascorso in casa a causa della pandemia del Covid-19, lo scorso anno, ci si chiede se questa volta sarà possibile prevedere delle brevi gite alla volta di angoli dello Stivale che regalano il meglio di sé, quando la colonnina di mercurio si abbassa.

Paesaggi innevati da presepe: ecco dove andare

Trentino Alto Adige (Santa Maddalena, Val di Funes): spruzzi di neve e atmosfera magica la fanno da padrone in questo bellissimo villaggio. Lo scorcio della chiesa con lo sfondo delle Dolomiti, è davvero un’immagine da cartolina.

Veneto (Cortina D’Ampezzo): almeno una volta nella vita ne hanno sentito parlare tutti, per via della presenza in inverno di molti volti noti. Per questo, nel tempo, è diventata un trionfo di locali alla moda e ristoranti di altissimo livello, per una movida invidiabile. Chi vuole dedicarsi allo shopping, può passeggiare su Corso Italia con negozi e boutique di brand famosi, tra stradine tipiche, o optare per le vicine Dolomiti con i super frequentati comprensori sciistici.

 

Lombardia (Bormio): tra terme e montagna, nelle Alpi lombarde, ci sono questi splendidi bagni utilizzati dall’epoca romana. Le loro proprietà medicamentose sono note, ma è lo scenario circostante a creare ulteriore fascino. Intorno, poi, non mancano le piste da sci, fra i comprensori di Caterina Valfurva, San Colombano e Bormio, luoghi dove passeggiare tra paesaggi storici e panorami da sogno.

Lombardia (Livigno): la zona ricorda l’area himalayana ed, infatti, è chiamata Piccolo Tibet, Si trova in provincia di Sondrio e qui la neve non manca mai, con la possibilità di sciare o di dedicarsi alle escursioni in altura.

Piemonte (Alba): la capitale delle Langhe e patrimonio Unesco, è la patria del tartufo e se in inverno è speciale per la neve, in primavera è ideale per tour a caccia di paesaggi ed enogastronomia.

Valle D’Aosta (Courmayer): elegante oltre che nota, sorge all’ombra del Monte Bianco e si divide tra lusso e stazioni sciistiche, dove molti vip amano soggiornare.

Trentino Alto Adige (Merano): la meta di montagna più bella del Sudtirol, è romantica e magica allo stesso tempo tra palazzi Liberty, portici medievali e tanta neve. E poi, da queste parti, è bello ritrovare le tradizioni di un tempo tra rituali di benessere naturali, tisane e cuscini preparati con erbe naturali.

Trentino Alto Adige (Madonna di Campiglio): altra meta nota di montagna, tra le Dolomiti del Brenta e il ghiacciaio dell’Adamello. Sciare qui è un must, ma anche passeggiare nelle sue stradine può essere estremamente piacevole.

Abruzzo (Roccaraso): che vogliate o meno pensare a sciare, la neve ricopre questa destinazione rendendola fuori dal tempo. E, in più, i prezzi sono modici permettendo di vivere una vacanza di totale bellezza e relax.  

Piemonte (Diano D’Alba): nel cuore delle Langhe ci si può innamorare ammirando colline e vigneti che, in inverno, si imbiancano magicamente.

Veneto (Feltre): qui si giunge per vari motivi, non ultimo per il Palio di Feltre o per il Palio dei Quindici. Tuttavia, pur essendo una meta stupenda in ogni stagione, è con la neve che regala scorsi indimenticabili.

Piemonte (Corneliano D’Alba): un luogo incantato che carico di neve diventa bellissimo. Si trova nella zona di Roero, in un contesto Patrimonio Unesco che va scoperto assolutamente, almeno una volta nella vita.

 


Ultimo aggiornamento: Venerdì 8 Gennaio 2021, 14:55
© RIPRODUZIONE RISERVATA