Dubai, nell'hotel extralusso arriva anche un acquario di meduse
di Francesca Spanò

Dubai, nell'hotel extralusso arriva anche un acquario di meduse

Al lusso si aggiungono altre strabilianti attrazioni ed è così che l’AtlantisThe Palm, annuncia un restyling che promette di lasciare tutti a bocca aperta. Del resto, a Dubai, nulla è semplice e normale ma l’eccesso è garantito e l’impossibile diventa possibile. Tra le novità confermate ci sarà sicuramente un hotel più elegante, piscine a sfioro e, addirittura, un acquario solo di meduse.

All'Atlantis The Palm Dubai si dorme sott’acqua con i delfini

L’iconico albergo situato a Palm Island, si rinnova

Si trova nella più grande isola artificiale del mondo e visto dall’alto è davvero impressionante ma, evidentemente non basta. Mentre i turisti di tutto il globo continuano a perdersi tra giochi acquatici, pesci colorati in enormi vasche, enormi saloni e divertimento opulento di ogni tipo, nella città più famosa degli Emirati Arabi si alza ancora l’asticella del grattacielo spettacolare. Costruito al centro di Palm Jumeirah ha avuto un costo a più zeri, tra i più alti nell’area e la nuova versione dovrebbe essere pronta entro la fine del 2020. Royal Atlantis Resort & Residence avrà un costo di 1,4 miliardi di dollari e sarà collegato all’altro Atlantis, di fatto ingrandendolo e condividendo 63 ettari di lungomare, oltre alla monorotaia che unisce l'isola con la terraferma.
 
 

Curiosità e dettagli

Il nuovo Atlantis avrà due torri collegate da ponti e piscine a sfioro, potrà contare su con 795 camere e suite ridistribuite su 43 piani, oltre a diciassette ristoranti, fra cui i due stellati di Heston Blumenthal e Jose Andres. Ancora, ci sarà un centro benessere e un hammam tradizionale più 231 appartamenti (dal costo di circa 2 milioni di dollari) con giardini terrazzati e piscine a sfioro, oltre all'accesso privilegiato ad una spiaggia privata. Il tema centrale resterà sempre l’acqua e i pesci.
 
 
Venerdì 15 Novembre 2019, 14:53
© RIPRODUZIONE RISERVATA