Volo all'alba? A Malpensa c'è lo Sheraton e a Fiumicino l'Hilton, gli hotel sleep & fly
di Marta Ghelma

Volo all'alba? A Malpensa c'è lo Sheraton e a Fiumicino l'Hilton, gli hotel sleep & fly

Il volo all'alba è uno di quei fastidi che i viaggiatori, siano essi in movimento per leisure o per business, conoscono fin troppo bene. Niente paura, però, perché a salvarvi ci sono gli hotel «sleep and fly», tranquille oasi di relax a pochi passi dal vostro check-in. Inaugurato nel gennaio del 2010, lo Sheraton Milan Malpensa Airport Hotel & Conference Centre, ad esempio, è l’unico hotel con accesso diretto al Terminal 1 di Malpensa. Non solo il massimo della comodità, con Milano ad appena mezz'ora di Malpensa Express e 433 camere perfettamente insonorizzate, ma anche un design accattivante e panorami rilassanti garantiti dall'avveniristico edificio progettato dagli studi King Roselli Architetti e Saporiti Hotel Design e dalla splendida vista sul Monte Rosa.

E anche i numeri, qui, parlano chiaro: per i meeting di lavoro, a disposizione c'è un centro congressi di oltre 2.000 mq, mentre ai momenti di benessere ci pensano i 200 mq di Club Lounge e la Shine Spa for Sheraton, il centro wellness di 1000 mq ospitato all'interno della struttura. Ai trattamenti dedicati a chi vuole semplicemente ricaricare le pile si affianca, poi, lo Sheraton Fitness, il programma personalizzato che combina allenamento, alimentazione e fisioterapia pensato per i clienti più affezionati. Da segnalare, per i gourmand, l'aperitivo GLAM (Glamorous Lounge Aperitif at Malpensa) che si tiene ogni giovedì al Monterosa Bar, lo Sheraton Social Hour, in programma dal lunedì al venerdì in collaborazione con i migliori sommelier, e il pranzo espresso a soli 14 euro «Quick Taste» apparecchiato presso il ristorante Il Canneto. Se vi piace il vino, per le cene più eleganti avrete a disposizione un'ampia selezione di vini proveniente da tutto il mondo, conservata nell'ormai leggendaria Wine Tower di vetro. Gli ospiti più social, infine, devono assolutamente provare il nuovo Link@Sheraton SM experienced with Microsoft®, lo spazio dedicato al viaggio in rete situato alla reception e nelle «isole» dedicate al primo piano.

Voli o sei in transito da Roma? La soluzione ideale per evitare levatacce è l'Hilton Rome Airport (via Arturo Ferrarin 2, Fiumicino, Roma, tel. 06.65258. Direttamente collegato ai Terminal 1, 2, e 3 dell'aeroporto internazionale Leonardo da Vinci attraverso un tunnel pedonale coperto dotato di tapis roulant, l'hotel offre il servizio navetta gratuito da e per il centro città. Qui, c'è da sbizzarrirsi tra le 517 camere moderne e insonorizzate, i piatti italiani ed internazionali del ristorante Le Colonne, le pizze del Caffè Tevere, il divertente Artists Bar e il Centro Fitness con piscina interna, palestra, sauna, bagno turco, idromassaggio e due campi da tennis! Di passaggio a Londra? L'Heathrow Airport Hotel collocato all'interno del Terminal 4, offre confortevoli cabine prenotabili per un minimo di quattro ore.
Lunedì 25 Novembre 2013, 14:59
© RIPRODUZIONE RISERVATA