Narni, lutto in città. Addio all'imprenditore Riccardo Ruspi

Narni, lutto in città. Addio all'imprenditore Riccardo Ruspi

NARNI Addio a Riccardo Ruspi. Nuovo lutto a Narni che perde un contradaiolo storico e un imprenditore. A darne notizia lo stesso terziere Santa Maria, di cui Ruspi ha sempre fatto parta. «Un altro nostro contradaiolo - hanno scritto dal terziere - ci ha lasciato questa notte, si tratta di Riccardo Ruspi».

Narnese, cinquantacinque anni, da sempre attivo nel terziere arancioviola, negli anni Novanta Ruspi aveva gestito un'oreficeria in piazza dei Priori. Successivamente era passata al bar interno al parco di Otricoli.  

Fra le sue passioni, quella per il baracchino, e per la musica. 

Malato da qualche tempo, Ruspi era ricoverato all'ospedale Santa Maria di Terni dove la notte scorsa è morto. Lascia un figlio ventenne, la compagna e l'anziana madre. 

I funerali si svolgeranno domani 29 novembre alle 14 nella chiesa della Madonna del Ponte a Narni. 


Ultimo aggiornamento: Mercoledì 29 Novembre 2023, 12:45
© RIPRODUZIONE RISERVATA