Narni, riapre l'antico sentiero romano sull'acquedotto della Formina.
di Francesca Tomassini

Narni, riapre l'antico sentiero romano sull'acquedotto della Formina.

NARNI Verrà inaugurata oggi la passeggiata sul primo tratto dell'acquedotto della Formina. Un antico sentiero riqualificato grazie ai fondi, 82.789 euro, di un bando Gal. Fra gli interventi principali, la pulizia, il recupero e il ripristino del tracciato realizzato in epoca romana e utilizzato anche da San Francesco per raggiungere il Sacro Speco nella frazione di Sant'Urbano.  «Si tratta -ha spiegato l'assessore al turismo Lorenzo Lucarelli- di uno dei paesaggi più affascinanti e meglio conservati del territorio a cui volevamo assolutamente restituire la visibilità che merita».  Il percorso è stato collegato con la viabilità ciclopedonale esistente, aumentando così la visibilità di Ponte Cardona dove insiste quello che l’Istituto geografico militare ha individuato anni fa quale Centro Geografico d’Italia.  

Alle 17.30 all'auditorium Bortolotti nel complesso di San Domenico, si svolgerà la presentazione del volume “La memoria dell’acqua. L’acquedotto della Formina della Narnia Romana”. Ne parlerà con gli autori il prof. Stefano Manacorda.

 

 


Ultimo aggiornamento: Sabato 27 Novembre 2021, 18:37
© RIPRODUZIONE RISERVATA