Lugnano in Teverina, Olea Mundi protagonista. Due giorni di degustazioni e incontri nel segno della pace

Lugnano in Teverina, Olea Mundi protagonista. Due giorni di degustazioni e incontri nel segno della pace

LUGNANO IN TEVERINA Olea Mundi protagonistaUna due giorni di incontri, approfondimenti, degustazioni e visite guidate.

Al centro la tradizione olivicola del territorio e la varietà autoctona Rajo.

Si inizia sabato 2 dicembre presso il palazzo ex Fabbrica con il convegno "Olea Mundi: Cultura, Natura e Scienza".

Nell'occasione verrà presentato il volume “Quaderni della Biodiversità" dedicato alla Collezione di Lugnano a cura del Parco 3/A - Pta, e tutte le attività più salienti realizzate in collaborazione con il Cnr di Perugia.

Al convegno è prevista la presenza di referenti dell’itinerario culturale del Consiglio d'Europa Le Rotte dell'Ulivo.

Alla luce della situazione geopolica attuale, focus  centro del cosulla pace con un incontro ideale tra le collezioni mondiali Olea Mundi di Lugnano, Assisi e Pergusa (Enna) e il giardino della Pace di Chania in Grecia, con la presenza del presidente di The Garden of Peace, Francesco Serafini e il segretario generale Oriano Spadoni.

Da Assisi sarà presente Gianfranco Costa Fondatore del centro per la pace dei Popoli e responsabile della collezione Olea Mundi del giardino della cattedrale di San Rufino.

Saranno presentate inoltre le ultime attività dell’associazione delle Donne dell’Olio Pandolea, a cura della presidente Loriana Abbruzzetti.
Modera il convegno Luigi Cremona, critico gastronomico.

Al termine della prima parte di convegno spazio alla cultura gastronomica dell’olio con una degustazione internazionale, protagonista la Spagna, come simbolo di scambio. 
Lorenza Vitali di Witaly e Laura Pinelli dell’Associazione Culturale Pachis coordinano i cuochi e i produttori locali nel percorso di degustazione.
Nel pomeriggio, dopo le degustazioni previste dal progetto Lugnano Borgart Cibus, per la
promozione dei prodotti della filiera corta finanziato dal Gal Ternano, spazio all'Itt di Amelia che effettua le analisi sui i campioni di olio consegnati validi per il concorso Polifenolio che premierà l’olio con il valore più alto di polifenoli.

Le scuole di Lugnano invece, in collaborazione con l’amministrazione comunale, organizzeranno una mostra pomologica delle olive più particolari presenti nella collezione di Lugnano.


Domenica 3 dicembre passeggiata nel circuito enoleoturistico Olea Mundi e visita guidata alla collezione mondiale Olea Mundi e all’azienda vinicola Trentaquerce, che organizzerà una visita guidata in cantina con degustazione.


Ultimo aggiornamento: Mercoledì 29 Novembre 2023, 22:37
© RIPRODUZIONE RISERVATA