Assisi, condannato per rapina individuato alla stazione ferroviaria: albanese fermato ed espulso dalla polizia

Assisi, condannato per rapina individuato alla stazione ferroviaria: albanese fermato ed espulso dalla polizia

ASSISI – L’hanno individuato all’interno della stazione ferroviaria di Assisi e poi l’hanno espulso. Nella rete dlela polizia è finito un 27enne albanese che, a seguito dei controlli effettuati dai poliziotti è risultato avere a suo carico suo carico una sentenza definitiva per di rapina impropria aggravata, a seguito di arresto operato nel 2014. Provvedimento dell’Autorità Giudiziaria che è risultato ostativo all’ingresso sul territorio nazionale del cittadino albanese. Il 27enne, dopo le formalità di rito a ricevuto a suo carico il provvedimento del Questore di Perugia con il quale gli è stata revocata l’autorizzazione all’ingresso e al soggiorno all’interno dello Stato italiano e per questo motivo gli è stato trattenuto il passaporto. Sulla base di questo atto il Prefetto di Perugia ha emanato nei confronti del 27enne il provvedimento di espulsione dal territorio nazionale, determinando l’effettivo rientro del cittadino albanese nel proprio Paese di origine.
Ultimo aggiornamento: Giovedì 5 Dicembre 2019, 07:57
© RIPRODUZIONE RISERVATA