"Unconventional": il party in stile Maria Antoniette è un successo

"Unconventional": il party in stile Maria Antoniette è un successo

Una donna forte, emancipata, ribelle, che non si è mai lasciata incasellare dai rigidi protocolli di corte. Maria Antoinette, personaggio controverso della storia che ha sempre diviso storici ed appassionati degli eccessi del rococò, diventa protagonista di UNCONVENTIONAL, serata conclusiva della XII edizione di corsi della Wedding Planner Academy di Sanda Pandza, organizzata con Valentina Picca Bianchi di Whitericevimenti, e le Pubbliche Relazioni di Ezia Modafferi Baronio, che si è tenuta nella splendida cornice di Villa di Fiorano sull'Appia Antica domenica 31 marzo. 

LEGGI ANCHE Gwyneth Paltrow lancia una linea di lingerie hot: sul suo Goop reggiseni sadomaso e frustini


Il party, ispirato al rococò e al famoso film di Sofia Coppola interpretato da Kirsten Dunst, ha un titolo emblematico, in quanto ha visto stravolti i canoni del tradizionale evento. Sebbene ci siano state diverse ambientazioni, con le scenografie floreali del floral designer Adriano Ceccotti, non vi era un percorso obbligato per gli ospiti: ognuno ha potuto vivere l'atmosfera che preferiva: dal corner con le pietanze dell'epoca, frutto di un accurato studio culinario, all'angolo casino, dall'angolo dei dolci rococò, fino al defilé della stilista Maria Laurenza, con i suoi abiti couture, romantici, le acconciature e il trucco en pendant con gli anni di Maria Antoniette. 


Martedì 2 Aprile 2019, 13:47
© RIPRODUZIONE RISERVATA