Circeo, sabato e domenica la Spartan Race con 4500 atleti

Circeo, sabato e domenica la Spartan Race con 4500 atleti

Ancora poche ore alla tappa della Spartan Race a San Felice Circeo, atto conclusivo 2021 in Italia della corsa a ostacoli più famosa al mondo. All’ombra della maga sono attesi 3.000 atleti che si sfideranno in tre specialità: Sprint (6,3 km di sviluppo, 173 metri di dislivello positivo e 20+ ostacoli), Super (11,2 km di sviluppo, 479 metri di dislivello positivo e 25+ ostacoli) e Beast (22 km di sviluppo, 789 metri di dislivello positivo e 30+ ostacoli). A loro si aggiungeranno volontari, Protezione Civile parenti dei partecipanti e curiosi, per un totale di almeno 4500 persone. Strette le misure anticovid: Green Pass, controllo dello stato febbrile, lavaggi al gel, e distanziamento fisico.

 

 

“La Spartan Race – commenta Giuseppe Schiboni, sindaco di San Felice Circeo – è un evento internazionale che richiama migliaia di atleti e le loro famiglie, ovunque venga disputato. Parliamo di un circuito declinato in 250 appuntamenti, ospitati da 40 nazioni in tutti e cinque i continenti. Siamo lieti di essere la sede dell’atto conclusivo in Italia della stagione 2021, il momento più importante del circuito.” “I partecipanti alle gare del weekend – continua – vengono da tutto il mondo e da tutta Italia: chi non conosceva il Circeo avrà modo di farlo in questi giorni. Inoltre, una presenza così importante in termini numerici è anche un ulteriore modo per destagionalizzare il turismo: da giorni, albergatori e ristoratori hanno iniziato ad accogliere gli atleti e anche i paesi vicini hanno beneficiato della Spartan, ospitando chi non ha trovato posto a San Felice, dove si è registrato il sold out.” “Gli eventi sportivi – sottolinea Felice Capponi, assessore comunale allo Sport – si stanno rivelando strategici in termini di turismo. A settembre abbiamo ospitato lo Sport City Day, questo weekend avremo la Spartan, a inizio 2020 si correranno la Maratona Maga Circe e la Circeo Run; in tutto parliamo di almeno 9000 persone che, fuori stagione, verranno a San Felice: lo sport si sta confermando un bel volano per la nostra economia. Inoltre, abbiamo ricevuto alcune proposte per ospitare altri eventi, tutti lontani dai mesi estivi, che stiamo valutando.”


Ultimo aggiornamento: Venerdì 19 Novembre 2021, 17:31
© RIPRODUZIONE RISERVATA