"Semiperdo traveller", arriva il braccialetto intelligente per proteggere i bimbi in vacanza

"Semiperdo traveller", arriva il braccialetto intelligente per proteggere i bimbi in vacanza

Trascorso oltre un mese dalla fine del lockdown, migliaia di famiglie italiane hanno finalmente ricominciato a vivere gli spazi all’aperto, immergendosi nella natura, visitando parchi e aree verdi, e viaggiando il fine settimana in compagnia dei propri cari e degli amici. Una libertà riconquistata e apprezzata soprattutto dai più piccoli, privati per tanto tempo della curiosità, del desiderio di esplorare posti nuovi e della voglia di interagire con i coetanei, elementi fondamentali per la crescita.



Ed è proprio per garantire massima libertà di movimento ai bambini e sicurezza per i loro genitori che in questa Fase 3 nasce Semiperdo Traveller, realizzato dalla startup milanese bluon. Una nuova versione estiva del braccialetto Semiperdo che il team di bluon, realtà innovativa specializzata in sistemi tecnologici per migliorare la qualità della vita delle famiglie, ha voluto creare per aiutare tutti i bimbi a recuperare, dopo il blocco forzato dell’ultimo periodo, il loro spirito da esploratori proteggendoli, ma stimolandone allo stesso tempo il gioco. Semiperdo Traveller, infatti, oltre a monitorare gli spostamenti, riproduce i simboli di alcuni luoghi iconici del pianeta, consentendo di vivere ogni giorno con tranquillità un’avventura nuova e invitando a conoscere a piccoli passi le bellezze del mondo che ci circonda.

Come funziona il dispositivo? In caso di ritrovamento di un bambino che si è smarrito, è sufficiente avvicinare lo smartphone al braccialetto e in questo modo generare una notifica istantanea con geolocalizzazione, inviata in tempo reale a tutti i familiari registrati. In aggiunta si può far partire una chiamata, un sms, un messaggio WhatsApp o una chat automatica, per entrare subito in contatto con i genitori. Grazie a questo braccialetto è infatti possibile intervenire rapidamente in situazioni in cui spesso sono i primi istanti a essere decisivi. Il dispositivo è rivoluzionario anche grazie alla sua semplicità: è molto intuitivo da utilizzare, non occorre scaricare alcuna app e funziona in tutto il mondo senza alcuna limitazione. Tutti i servizi sono inclusi a vita.

La tecnologia dei Semiperdo Traveller è quella delle carte di credito contactless, altamente efficace e veloce, ed è costituita da un microchip NFC integrato compatibile con tutti gli smartphone di nuova generazione, che attiva al bisogno un sistema di geolocalizzazione capace di rilevare su mappa interattiva la posizione del bimbo che si è perso. Il microchip, inoltre, è completamente innocuo dal momento che non emette onde elettromagnetiche.

Le istruzioni su come comportarsi in caso di ritrovamento sono visibili direttamente sul prodotto e, nel caso in cui il proprio cellulare non fosse dotato di tecnologia NFC, sempre sul braccialetto Traveller è indicato anche il sito web a cui collegarsi. Sulla pagina web che appare sullo schermo si trovano i tasti per telefonare, inviare un SMS o WhatsApp o addirittura aprire una chat diretta con i familiari. Design e made in Italy: grande cura è stata dedicata anche al design e ai materiali utilizzati. I Semiperdo Traveller sono double face e realizzati interamente in Italia, con le istruzioni stampate in lingua italiana e inglese per poter viaggiare e spostarsi ovunque. Sono completamente sicuri, impermeabili e traspiranti, adatti per andare al mare o in montagna e con un peso di soli due grammi, in modo da essere leggeri e comodi per i bambini da 1 a 12 anni. Semiperdo Traveller è il prodotto ideale per l’estate e per la sicurezza dei più piccoli durante i viaggi e le gite fuori porta alla scoperta dei luoghi più vicini a casa, da raggiungere nel fine settimana o per le vacanze. Senza costi aggiuntivi di abbonamento e con tutti i servizi inclusi a vita, può essere acquistato al prezzo assolutamente accessibile di 20 euro.

Ultimo aggiornamento: Giovedì 2 Luglio 2020, 15:38
© RIPRODUZIONE RISERVATA