«​On Air in the Air», la Tv in diretta sale a bordo della Thai Airways: restare informati a 10mila metri di altezza
di Simone Pierini

«​On Air in the Air», la Tv in diretta sale a bordo della Thai Airways: restare informati a 10mila metri di altezza


Quante cose possono accadere in 11 ore? Pensate di svegliarvi alle 8 di mattina, sfogliare un giornale ed aprire un sito internet. Oppure collegarvi a uno dei tg mattutini in tv. Chiudete gli occhi e riapriteli alle 19 dello stesso giorno. Ciò che avete letto sul giornale ormai è storia, sul web le notizie che avete letto appena aperto gli occhi sono spesso scivolate in basso sulla pagina. Oppure hanno cambiato titolo, si sono arricchite di immagini, video, approfondimenti, interviste. Chissà, la notizia letta può aver scaturito polemica. Qualche tweet o qualche post su Facebook può aver provocato una reazione e una contro reazione. E in tv? Le news di apertura sono cambiate, i servizi propongono molto di nuovo. Bene, sono passate 11 ore. Poche a pensarci con attenzione se paragonate a un anno lavorativo o a una vita intera. Moltissime in una società che viaggia a velocità tripla, che scrive, legge, condivide e si muove, in un moto perpetuo continuo e senza sosta.



Quanti di voi riescono ad oscurarsi per 11 ore? Quanti si estraniano dal mondo dell’attualità, della cronaca e degli avvenimenti sportivi? Durante un campionato del mondo di calcio si passa dalla speranza, dalle previsioni di formazioni e da dichiarazioni di facciata del tipo “siamo pronti”. Poi la tua Nazionale del cuore, 11 ore dopo, può essere eliminata, già in volo verso casa. Oppure potresti ritrovarti per le vie dalla tua Capitale ad esultare, carico di gioia e con una coppa in mano. Tutto questo può avvenire con 11 ore di differenza.



11 ore è la distanza in termini di tempo necessaria per volare da Roma a Bangkok. Che sia un viaggio di lavoro o l’andata di una vacanza poco cambia. Dalla partenza all’arrivo il mondo si è “mosso”. E, fino a pochi mesi fa, chi era a bordo poteva godersi sì un bel film o un buon pasto. Oggi invece la tv è sbarcata a bordo. «​On Air in the Air» non è solo uno slogan, ma è realtà. La Live Tv vola con te, con le ultime notizie in diretta, le partite di calcio, tennis, basket a disposizione. Queste lunghe 11 ore non sono più oscurate. Un passo avanti verso un futuro che è sempre più attuale. L’iniziativa è della Thai Airways, compagnia di bandiera tailandese e maggiore vettore del Sud Est asiatico nel 2018 vincitrice di tre Skytrax 2018 World Airline Awards come World’s Best Economy Class, World’s Best Airline Lounge Spa, e Best Economy Class Onboard Catering. L'ultima missione: permettere ai propri passeggeri di non restare sorpresi da fatti o avvenimenti, di vedere una finale di Champions League a 10mila metri dal suolo terrestre. Quattro canali: CNN, BBC News oltre all’NHK World News e Sport 24. Tutto in diretta, tutto gratuito. Per tutti, anche in classe economy.   
 
 

Questo è stato possibilità grazie alla collaborazione della linea aerea thailandese con l’innovazione tecnologica di Panasonic Avionics Corporation (oltre al supporto della Onyx Hospitality Group) che ha curato l’aspetto tecnico della Live Tv on Board detenendone l’esclusiva mondiale su questo tipo di prodotto offerto. «Sfruttiamo lo stesso hardware utilizzato per la connessione wi-fi ma senza che nessuno dei due interferisca con l’altro. Dopo pochi mesi dal lancio della Live Tv on Board i pareri che abbiamo riscontrato attraverso i social media sono molto entusiasti, soprattutto grazie alla possibilità di vedere le partite del Mondiale di calcio disputato in Russia. È stato incredibile vedere i passeggeri esultare a un gol come se fossero seduti sul divano di casa o addirittura in tribuna di uno stadio. Con la differenza che erano in volo a oltre 10mila metri di altezza. Inoltre con l’aumento del potenziale di internet pensiamo di poter proporre altre piattaforme di live streaming come Netflix». Dichiara Andre Sousa, direttore marketing di Panasonic Avionics Corporation.



«Grazie allo sviluppo della tecnologia di Panasonic, abbiamo promosso la Live Tv on Board su dodici aeromobili Airbus A350-900 che operano voli da e per Roma, Milano, Chiang Mai, Singapore, Seoul, Tokyo, Osaka, Pechino, Shanghai e Bruxelles e su otto aerei Boeing 787-8 e Boeing 787-9 che servono i voli da e per Tokyo, Taipei, Dubai, Vienna, Brisbane, Auckland e Manila. Con la scelta di canali come la CNN, la BBC e Sport 24 abbiamo deciso di dare un tocco di internazionalità a Thai Airways. Il nostro obiettivo è avvicinarci ai nostri clienti, offrire il meglio che il mercato possa proporre e stimolarli a viaggiare, scoprire nuove terre. Non a casa la nostra campagna pubblicitaria si basa su una semplice parole racchiusa in un hashtag: #Explore. E speriamo che possano farlo volando con la nostra compagnia». Le parole di Kittiphong Sansomboon, Director Brand and Advertising Department di Thai Airways.
Sabato 1 Settembre 2018 - Ultimo aggiornamento: 16:55
© RIPRODUZIONE RISERVATA
POTREBBE INTERESSARTI ANCHE..
COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti
DALLA HOME