Cracovia Capitale europea della Cultura Gastronomica 2019, viaggio nei sapori dell'antica città polacca
di Silvia Natella

Cracovia Capitale europea della Cultura Gastronomica 2019, viaggio nei sapori dell'antica città polacca

Formaggi DOP come l'oscypek, carne d'agnello, mele di Lack e tante altre specialità culinarie hanno aiutato Cracovia - città polacca dalla storia millenaria - a essere la Capitale Europea della Cultura Gastronomica 2019. Un riconoscimento che l’Ente Nazionale Polacco per il Turismo ha voluto festeggiare con una serie di iniziative tra cui un cooking show all'ambasciata della Polonia a Roma.


Durante la serata evento in questa estate romana è stato possibile conoscere i sapori intensi di questa terra, assaggiare un menù di specialità realizzato in tempo reale in cui hanno trionfato i pierogi, i famosissimi ravioli a forma di mezzaluna.  A lavoro ai fornelli anche Giulio Rossi, fondatore di ricettedellanonna.net. Gli ospiti, inoltre, hanno sognato di visitare il Paese guardando l'itinerario turistico e il reportage fotografico di influencer come Federica Piersimoni @federchicca, tornata da un recente viaggio a Cracovia.

Piatti come quelli preparati dagli chef Michal Cienki e Wiktor Kowalski di ART - uno dei ristoranti storici e più premiati di Cracovia - rappresentano la tradizione gastronomica della città. «Da mesi stiamo comunicando l’universo della cucina polacca attraverso la campagna on-line #Polognam e intendiamo aiutare il pubblico italiano a scoprire qualcosa di più dei sapori della Polonia. ART, uno dei ristoranti d’autore storici di Cracovia, ci ha aiutato a fornire uno sguardo fresco sulla nostra cucina che negli ultimi anni si sta reinventando, attingendo ad antiche tradizioni e ai prodotti locali per proporre dei piatti che riflettono la varietà culturale e naturalistica del territorio, l’eleganza della cucina dell’antica capitale della Polonia e le sue varie influenze storiche», ha commentato Barbara Minczewa, Direttrice dell’Ente Nazionale Polacco per il Turismo. 

Durante la serata è stato annunciato anche il vincitore del contest della campagna social #Polognam, promosso dall’Ente Nazionale Polacco per il Turismo e dal sito ricettedellanonna.net. Si tratta della food blogger Ramona Pizzano, ingegnere trentatreenne di Avellino, appassionata di dolci e fotografia e creatrice del blog Farina Lievito e Fantasia. Per vincere un viaggio in Polonia in qualità di food reporter, ha realizzato il chlodnik, una zuppa fredda con barbabietole, cetrioli freschi e ravanelli, che ha condiviso su Instagram. 

Le iniziative social rientrano in un quadro di rinascita della città più ampio. Cracovia è sempre più apprezzata dal punto di vista della ristorazione. Ne sono testimoni le migliori guide di settore: nella guida Michelin sono elencati 26 ristoranti della città, nella Gaullt et Millau quasi il doppio, e otto ristoranti vengono raccomandati dall’associazione Slow Food. 
 
Martedì 6 Agosto 2019, 18:16
© RIPRODUZIONE RISERVATA