Bagagli in aeroporto, i due trucchi per far arrivare prima la valigia ai nastri

Bagagli in aeroporto, i due trucchi per far arrivare prima la valigia ai nastri

  • 160
    share
In genere, dopo un volo, la prima cosa che i passeggeri desiderano è quella di lasciare l'aeroporto e raggiungere la loro destinazione, che sia casa o un albergo di una città in cui ci si ritrova momentaneamente ospiti. Spesso, però, oltre ad alcuni controlli di sicurezza, a costringere i viaggiatori a lunghe attese è il recupero dei bagagli provenienti della stiva. C'è però un modo per far sì che la vostra valigia compaia prima delle altre sui nastri trasportatori: lo ha rivelato un addetto ai bagagli di una compagnia aeroportuale.



Thomas Lo Sciuto, sul social network Quora, ha infatti rivelato che il trucco per recuperare il prima possibile il proprio bagaglio è quello di presentarsi poco prima della chiusura del check-in. Gli ultimi bagagli caricati nella stiva saranno poi i primi a essere scaricati e posti sui nastri dell'aeroporto di destinazione. Inoltre, c'è uno stratagemma ancora più furbo e un po' 'subdolo': si può chiedere al personale al check-in di apporre un adesivo 'fragile' sul bagaglio, che dovrebbe, salvo eccezioni, essere caricato per ultimo e quindi poi scaricato per primo. Lo riporta anche il Corriere della Sera.
Martedì 5 Dicembre 2017 - Ultimo aggiornamento: 14:41
© RIPRODUZIONE RISERVATA
POTREBBE INTERESSARTI ANCHE..
COMMENTA LA NOTIZIA
1 di 1 commenti presenti
2017-12-06 08:28:12
Sennò c'è un trucco ancora più semplice( basta partire solo col bagaglio a mano )😆😆😆😆
DALLA HOME