Masterchef, la prova esterna per la prima in un ristorante vero

Per la prima volta, in questa edizione di Masterchef Italia, gli aspiranti chef provano il lavoro sul campo: una squadra di cuochi al servizio di un “vero” ristorante, un menu ben articolato e da preparare in una cucina professionale, dei camerieri pronti a servire in tavola i piatti e dei clienti impazienti di assaggiarli. La prova in esterna del nuovo appuntamento con il cooking show di Sky prodotto da Endemol Shine Italy –  giovedì 7 marzo, alle 21.15 su Sky Uno (canale 108 e sul digitale terrestre al canale 311 o 11) e su Sky On Demand e NOW TV – vede le due brigate della Masterclass al lavoro in due storici ristoranti di cucina milanese situati sulle sponde dei Navigli.

Arbitri di questa sfida, insieme agli stessi clienti dei ristoranti, i quattro giudici Bruno Barbieri, Joe Bastianich, Antonino Cannavacciuolo e Giorgio Locatelli, nelle vesti anche di consiglieri per le due brigate. La Mystery Box sarà strutturata con un meccanismo che sulla carta potrebbe accendere ancor di più la competizione tra i cuochi amatoriali, già apparsi molto agguerriti e combattivi nel corso dei precedenti episodi.

Per l’Invention Test, invece, una vera e propria mission impossible: replicare uno dei piatti più complessi di Paul Bocuse, il padre della gastronomia francese. Infine, il temutissimo – e sempre più complesso – Pressure Test. Durante la settimana - tutti i giorni alle ore 19.50 sempre su Sky Uno - prosegue anche MasterChef Magazine.

In questa settimana: dalla rubrica sulle pizze gourmet ai racconti dei giudici di MasterChef Italia, dai segreti degli chef stellati Christian Milone e Alessandro Del Degan fino agli episodi inediti vissuti all’interno del programma svelati dagli stessi cuochi amatoriali in gara. 

ALTRE FOTOGALLERY DELLA CATEGORIA