video

Can Yaman trascinato in tribunale da una collega: il gesto sul set che gli è costato caro

Guai giudiziari per Can Yaman, finito in tribunale per un brutto gesto contro una collega. L’attore turco è stato denunciato dall’attrice Selen Syder, sua partner sul set di Hangimiz Sevmedik. I due pare non andassero molto d’accordo e durante le riprese, dopo l’ennesimo litigio, lui le avrebbe rovesciato un bicchiere di tè bollente addosso. L’intemperanza gli è costata una denuncia e una multa di circa 12 mila euro. Purtroppo dopo questa triste vicenda, Selen ha perso il lavoro nonostante fosse vittima, mentre Can continua a lavorare con successo. Foto: Kikapress/UfficioStampaMediaset/RedCommunications/Shutterstock
LEGGI ANCHE: — Can Yaman e Demet Ozdemir sono realmente fidanzati? Lui ammette la verità


Ultimo aggiornamento: Martedì 18 Agosto 2020, 10:26
© RIPRODUZIONE RISERVATA