WhatsApp, ecco il 'trucco' per condividere musica direttamente nello stato

WhatsApp, ecco il 'trucco' per condividere musica direttamente nello stato

Da quando WhatsApp ha introdotto la funzione dello stato, è possibile per gli utenti condividere foto, video e link con tutti i contatti salvati reciprocamente in rubrica. Purtroppo, la condivisione dello stato di WhatsApp non permette agli utenti di condividere parti di brani musicali, ma un modo piuttosto 'rudimentale' di farlo c'è.

Leggi anche > Facebook rileva Giphy: le GIF su Instagram saranno ancora più facili da trovare e condividere​



Quello che è possibile fare con le 'stories' di Facebook e Instagram non è 'ufficialmente' possibile per quanto riguarda WhatsApp: manca infatti la condivisione diretta della musica, ma è possibile farlo in maniera indiretta e con una qualità audio non proprio eccelsa. Eppure, se proprio non riuscite a resistere alla condivisione delle emozioni scatenate dalla musica, è tutto fin troppo semplice.

Per condividere la musica nello stato di WhatsApp è necessario registrare un video: potete scegliere un filmato girato da voi stessi oppure, in alternativa, appoggiare lo smartphone con la fotocamera rivolta verso una superficie piana o qualcosa di scuro, in modo da rendere il video una immagine fissa di colore nero. A quel punto, potete utilizzare un qualsiasi riproduttore di musica sullo smartphone (Spotify o, se avete un archivio di brani, il lettore interno del telefono), cliccare su play e, al tempo stesso, iniziare a registrare un video direttamente dalla condivisione dello stato di WhatsApp. Per terminare la registrazione basterà smettere di premere sul tasto rosso e avrete un'anteprima del video, che potrete anche 'decorare' con un testo o con delle 'emoji'. A quel punto, vi basterà premere il tasto 'invio' per caricare quel video e condividere la musica con i vostri contatti.
Ultimo aggiornamento: Martedì 19 Maggio 2020, 16:58
© RIPRODUZIONE RISERVATA