Twitter, i vocali si potranno postare. Maddalena Messeri: «Non mandateli di dieci minuti...»
di Maddalena Messeri

Twitter, i vocali si potranno postare. Maddalena Messeri: «Non mandateli di dieci minuti...»

Ti mando un vocale / di dieci minuti / soltanto per dirti / quanto sono felice cantava Tommaso Paradiso e sembra che il messaggio sia arrivato dritto nella sede di Twitter, che per l'appunto sta sperimentando i messaggi vocali per i propri utenti. Nel regno della sintesi ora abbondano i caratteri (aumentati a 280), i fleets (specie di instastorie) e arriveranno anche i vocali, lunghi fino a 2.20 minuti. Funzione che nasce dal successo dei podcast e che piacerà sicuramente alle radio ma che creerà ancora più confusione. Una scelta innovativa di cui non sentivamo assolutamente bisogno, un vero incubo per chi come me vorrebbe abolirli anche da whatsapp. Già mi immagino i pensierini della sera donati ai propri followers, come in una segreteria telefonica tra sconosciuti, e le tonnellate di fake news che alimenteranno ancora di più le chat delle mamme. Insomma, siamo circondati. Ridateci i buoni vecchi 140 caratteri e nessuno si farà del male.


Ultimo aggiornamento: Venerdì 19 Giugno 2020, 08:17
© RIPRODUZIONE RISERVATA