Twitter lancia Birdwatch, il sistema che combatte la disinformazione. Come funziona

Twitter lancia Birdwatch, il sistema che combatte la disinformazione. Come funziona

In un periodo in cui l'informazione viaggia sempre più veloce con il rischio che venga distorta, Twitter ha annunciato l’arrivo di Birdwatch, un sistema che permetterà a selezionati utenti di contrassegnare alcuni contenuti come “ingannevoli”.

 

Leggi anche > CES 21, dalla mascherina con microfono alla toilette smart: gli oggetti più strani ad alta tecnologia

 

Si tratta di un sistema simile a quello di Wikipedia che permette di segnalare i contenuti ritenuti disinformativi. Per ora negli Usa lo stanno usando circa 1000 utenti ed è in fase di testing. La funzione sarà visibile soltanto attraverso un sito dedicato (che, come tutta l’attività, è disponibile solo negli USA). Si tratta per ora solo di un primo test che sarà aggiornato e migliorato di volta in volta. 

 

Il vice presidente Keith Coleman ha parlato di questa nuova funzione nel suo blog: «Crediamo che questo approccio abbia il potenziale per rispondere velocemente al dilagare della disinformazione, aggiungendo informazioni che le persone potranno valutare come affidabili e di valore. Sappiamo che sarà difficile costruire un sistema gestito da una community, soprattutto per renderlo resistente a manipolazioni di alcuni tipo legate a qualche tipo di maggioranza o distribuzione».


Ultimo aggiornamento: Martedì 26 Gennaio 2021, 12:28
© RIPRODUZIONE RISERVATA