Digitale terrestre, in arrivo lo switch off: ecco la data definitiva, mancano pochi giorni

Sono rimasti pochi giorni per adeguarsi alla nuova tecnologia richiesta per il nuovo standard di trasmissione

Digitale terrestre, in arrivo lo switch off: ecco la data definitiva, mancano pochi giorni

di Redazione web

Manca poco meno di un mese, non al Natale, ma alla fine delle trasmissioni sul digitale terrestre con il protocollo Mpeg-2, per il passaggio al nuovo standard Dvb-T2. Il 21 dicembre, a meno che non si avrà un televisore di recente produzione o un decoder, non si riceverà più il segnale televisivo di Rai, Mediaset e tutti gli altri canali nazionali e locali. Il cosiddetto switch off, termine ormai di uso comune, permetterà agli utenti della tv tradizionale, non quindi i possessori di smart tv, di usufruire di canali in alta definizione, HD e dei nuovi servizi interattivi.

Modà accusati di plagio, la Cassazione dice no: respinto il ricorso del musicista Marco Contento

Poco tempo

In realtà dal 21 dicembre, ci saranno gli ultimi 10 giorni per mettersi in regola con la tv, dopodiché dal 1° gennaio 2023, chi non si adeguerà non vedrà più nulla, schermo nero. Per capire se il televisore in nostro possesso è valido, basta andare sul canale Test, che è 100 per la Rai e 200 per Mediaset. Basta sintonizzare il televisore su questi canali e se appare la scritta "Test HEVC Main10" allora ta televisione è compatibile. In alternativa in commercio esistono decoder da collegare alla tv che trasformano il segnale senza dover comprare un nuovo televisore.


Ultimo aggiornamento: Martedì 29 Novembre 2022, 18:21
© RIPRODUZIONE RISERVATA