Start up Assocontact, call for ideas per giovani talenti: «Coraggio e innovazione per progettare il futuro»

Start up Assocontact, call for ideas per giovani talenti: «Coraggio e innovazione per progettare il futuro»

Il settore dei call center riparte dall’innovazione con la sua prima Call for ideas dedicata ai giovani talenti e alle startup per ripensare insieme il mondo dei servizi verso cittadini e consumatori. “Dopo aver affrontato la grave crisi che ci ha colpito negli ultimi mesi, ora è il momento di ripartire. Abbiamo bisogno di coraggio, visione, competenze e soprattutto innovazione. C’è bisogno di ripensare il nostro mondo dei servizi verso cittadini e consumatori. Per tutte queste ragioni Assocontact lancia la sua prima Call for ideas dedicata a giovani talenti e startup”, dichiara Lelio Borgherese, Presidente di Assocontact - Associazione Nazionale dei Contact Center in Outsourcing.

La startup competition lanciata da Assocontact in collaborazione con l’incubatore Grownnectia ha l’obiettivo di cercare idee, progetti e soluzioni per migliorare il coinvolgimento, le interazioni e le relazioni tra cittadini e Pubblica Amministrazione, utenti e Industrie. Il progetto è finanziato da quattro aziende pilota: Linetech Group, Netith, Network Contacts e 3G
“Riteniamo indispensabile progettare il futuro dei nostri servizi con una robusta iniezione di innovazione tecnologica ma anche fare la nostra parte per aiutare i giovani talenti a farsi largo nel mercato, secondo gli ideali del communitycare. Per questo - aggiunge Borgherese - ci rivolgiamo alle generazioni del futuro: le vostre idee saranno portate a compimento e diventeranno un’impresa vera e propria”.

La call è aperta a startupper, studenti e ricercatori senza limiti di età, residenti in Italia o all’estero. Si potrà presentare domanda fino al 30 Giugno sul sito grownnectia.com. I progetti selezionati saranno inseriti nel percorso di accelerazione Pay4Growth di Grownnectia, e i team potranno sfruttare gli spazi di co-working e l’assistenza di mentorship presso le aziende promotrici della call per la durata di sei mesi. Tra i mentor e i coach che supporteranno le startup selezionate, nomi noti del settore del calibro di Massimo Ciaglia, Gian Luca Comandini, Michele Franzese e Luca Barboni. Sono tre i diversi ambiti per i quali inviare la candidatura: Sales & Marketing, HR e Operation.
 
 
Ultimo aggiornamento: Mercoledì 17 Giugno 2020, 17:08
© RIPRODUZIONE RISERVATA