Sky Wifi si espande, accordo con Fastweb: «Da 180 a 1.500 comuni». Coperte 13 milioni di famiglie in Italia
di Domenico Zurlo

Sky Wifi si espande, accordo con Fastweb: «Da 180 a 1.500 comuni». Coperte 13 milioni di famiglie in Italia

Un salto enorme da 180 a 1.500 comuni, per una copertura potenziale di 13 milioni di famiglie in tutta Italia: Sky alza l’asticella dei suoi servizi Internet e con Sky Wifi triplica la copertura sul territorio nazionale, a soli sei mesi dal primo lancio (a giugno 2020) griffato in grande stile dallo spot televisivo con un testimonial d’eccezione, l’attore Jude Law. La nuova partnership prevede la fornitura di connettività nell’ultimo miglio per raggiungere le abitazioni con la migliore tecnologia FTTC (fiber to the cabinet) disponibile, nelle aree non coperte dalla fibra ottica FTTH (fiber to the home) di Open Fiber. 

 


INTERNET BENE PRIMARIO In tempi di didattica a distanza, smart working e richiesta di contenuti di sport e intrattenimento, la banda ultralarga è ormai una commodity, un bene primario come la benzina, il gas o l’energia elettrica. Con 44,7 milioni di smartphone, 10 milioni di smart tv e 18,7 milioni di computer connessi alla rete (dati Censis), il bisogno di una rete veloce ed efficiente è ormai una priorità per tutti gli italiani: una richiesta diventata una necessità imprescindibile, specie in questo periodo di pandemia.

 


DALL’ADSL ALLA FIBRA Il mercato offre diverse alternative, dalla vecchia Adsl (con capacità massima di 20 Megabit al secondo) alla fibra fino al cabinet FTTC (fino a 200 Mb/s) alla fibra ottica fino all’appartamento FTTH, in grado di fornire prestazioni di alto livello (fino a 1.000 Mb/s in ricezione). E con la diffusione dell’Internet of things, con gli smart speaker, gli antifurti, gli elettrodomestici e persino i termosifoni connessi alla rete, il consumo e la richiesta di banda sale di conseguenza a dismisura. Basti pensare che il volume del traffico sulle reti fisse è cresciuto tra gennaio e settembre del 44,4% rispetto all’anno precedente, con punte del 90% durante il lockdown della scorsa primavera.

 


OLTRE 1.500 COMUNI Grazie ad un accorto wholesale siglato con Fastweb, Sky Wifi è ora disponibile in oltre 1.500 città e grandi comuni e copre la quasi totalità dei capoluoghi di provincia italiani. Tra i capoluoghi di provincia che accolgono il servizio da oggi ci sono Rimini, Massa, Trieste, Trento, Lodi, Viterbo, Avellino e Trani: cresce il servizio nell’hinterland di Milano (il capoluogo lombardo era già coperto dallo scorso giugno) e raggiunge Abbiategrasso, Cernusco sul Naviglio, Cologno Monzese e Legnano, con la Lombardia che supera ora il 60%. Il salto vero e proprio è a Roma: la Capitale passa dal 18 al 74% (coperte anche Anzio, Velletri, Fiumicino e Guidonia Montecelio), il Lazio dal 10 al 60%, altre grandi città come Firenze e Genova al 94%.

 


TUTTO IN UNO Ciò su cui Sky punta decisamente è l’interconnessione tra internet e tv: si può scegliere la qualità e semplicità del Triple play di Sky e con l’offerta Tv, internet e voce si può usufruire dei contenuti e delle produzioni di Sky, con l’esperienza di visione di Sky Q e in un’unica soluzione. Un unico abbonamento include navigazione, telefonate e contenuti audiovisivi, il tutto utilizzando la rete internet e senza aver bisogno della parabola.
Sky Wifi è ottimizzato per lo streaming e disegna il suo ecosistema intorno alle esigenze delle famiglie. Attraverso la App Sky Wifi è possibile creare un profilo per ciascun componente della famiglia, attivare il parent control, mettere in pausa il Wifi: diventa così più facile gestire in modo semplice e intuitivo la propria connessione di casa. Una rivoluzione nella fruizione quotidiana per tutti, dagli studenti ai professionisti, dalle casalinghe ai lavoratori in smart working.

 


RETE INTELLIGENTE Grazie poi all’innovativa tecnologia sviluppata da Comcast, lo Sky Wifi Hub distribuisce il segnale in casa in modo stabile e omogeneo, grazie a un algoritmo che elabora in tempo reale i dati dei dispositivi utilizzati, e assicura una navigazione fluida in ogni angolo dell’abitazione. Una qualità garantita dall’infrastruttura di rete core di ultima generazione (realizzata interamente in fibra) che modula in modo intelligente la capacità di banda ampliandola in funzione del traffico dati. Anche per questo, con l’interconnessione diretta con i content provider e servizi OTT, i contenuti video in streaming della rete Sky raggiungono gli abbonati con la massima stabilità e performance di altissima qualità.

 


LE PAROLE DEL CEO “Siamo felici di poter dare ad ancora più persone la possibilità di accedere alla qualità e alla potenza della connessione ultra broadband di Sky Wifi, e di poter scegliere la semplicità della nostra soluzione triple play”, le parole di Maximo Ibarra, amministratore delegato di Sky Italia. “Questa partnership con Fastweb per l’ultimo miglio, insieme a quella già stretta con Open Fiber, ci permette di raggiungere in modo capillare tutta la penisola utilizzando le migliori tecnologie FTTH e FTTC disponibili sul mercato. Le potenzialità della nostra rete Ultra Network e quelle dell’ecosistema domestico basato sull’innovativa tecnologia Comcast sono così valorizzate al meglio e finalmente disponibili anche in quelle aree che sono, per ora, raggiunte solo dalla tecnologia FTTC.
 


Ultimo aggiornamento: Venerdì 22 Gennaio 2021, 08:06
© RIPRODUZIONE RISERVATA