Quali sono i sintomi più ricercati dagli italiani sul web? Lo svela una ricerca
di Ida Di Grazia

Quali sono i sintomi più ricercati dagli italiani sul web? Lo svela una ricerca

Quali sono i sintomi più ricercati dagli italiani sul web? Lo svela una ricerca. Ognuno di noi almeno una volta nella vita ha cercato su Google i sintomi di un malessere, ancor prima di consultare un medico, in modo particolare in questo periodo con l'arrivo del Coronavirus. 

Leggi anche > Covid a Santo Stefano, gli aggiornamenti di Marco Passiglia: «Gli ospiti sono tutti negativi, lo staff è in isolamento»​


Ma cosa si certa più frequentemente sul web? A rispondere a questa domanda ci ha pensato Kaizen, agenzia di Digital PR a Londra, in collaborazione con Lenstore che ha analizzato più di 100 sintomi per scoprire quali sono i più ricercati sul web e quali tra questi hanno avuto un aumento nelle ricerche su Google dallo scoppio della pandemia. Con l’avvento di COVID-19, le ricerche su Google per i sintomi ‘Perdita di gusto e olfatto’, hanno avuto un aumento del 733%, mentre 'Diarrea’, ‘Ansia’ e ‘Vertigini’ sono i sintomi più cliccati al mondo, con una media di 909.000 ricerche su Google. E gli italiani cosa cercano? La ricerca ha svelato che l’87% cerca i sintomi di un malessere su Google prima di consultare un medico, ed il 27% ha ammesso che avere cercato i sintomi online li ha resi ancora piú stressati. Infatti, il 18% degli intervistati dice che questa tendenza a utilizzare Google ha avuto un effetto negativo sulla loro salute psicologica. Al primo posto tra i sintomi più ricercati in Italia c'è proprio l'ansia, con 40,500 ricerche al mese. Al secondo posto con 33,100 il mal di gola.


Ultimo aggiornamento: Giovedì 20 Agosto 2020, 21:43
© RIPRODUZIONE RISERVATA