Heads Up, l'app di Google che avvisa l'utente di alzare lo sguardo dallo smartphone
di Paolo Travisi

Heads Up, l'app di Google che avvisa l'utente di alzare lo sguardo dallo smartphone

Il piede in una buca, un palo a distanza ravvicinata, un faccia a faccia con un pedone sul marciapiede. Questo è quello che è già accaduto (almeno una volta) o potrebbe accadere camminando con lo sguardo rivolto allo smartphone. Motivazioni sufficienti che hanno spinto i ricercatori di Google a progettare la funzione Heads Up!, cioè ad invitare gli utenti ad alzare lo sguardo dal proprio device, per evitare le tre situazioni tipo appena descritte.

Quella di camminare con lo smartphone in mano è ormai un'abitudine consolidata, piuttosto pericolosa, se lo si fa per la strada. E' per questo che Google ha introdotto questa opzione all'interno dell'app Benessere Digitale, per il momento disponibile, solamente nei telefoni Pixel, quelli prodotti dall'azienda americana.

Come funziona? Anzitutto deve essere l'utente ad attivarla, quindi bisogna prendere coscienza che camminare con gli occhi sullo smartphone sia pericoloso. Una volta attivata l'opzione, lo smartphone ci inviterà con una notifica a non guardare lo schermo mentre stiamo camminando. L’app mostrerà avvisi di questo genere, come "stai attento, 
guarda avanti, rimani concentrato, guarda i tuoi passi".

Come anticipato, Heads Up! non funziona se ci si muove all’interno della mura domestiche, il che fa pensare che l’App Benessere Digitale riesca addirittura a rilevare dove vi trovate. Ma, effettivamente, non è detto che non si possa finire contro un muro mentre si cammina guardando il proprio Feed di Instagram. In ogni caso, già salvare gli utenti da incidenti sulla strada è un obiettivo più che nobile per la nuova funzione di Google.

E come si accorge di quello che stiamo facendo? Lo smartphone utilizza la geolocalizzazione per capire se ci stiamo muovendo in uno spazio esterno, e dunque non siamo più protetti all'interno di un edificio. Per ora Google ha predisposto l'opzione solo per i telefoni Pixel, probabilmente come test, a quella che potrebbe essere una diffusione più ampia anche su altri device Android. L’obiettivo di Google è la nostra sicurezza, pensiamo a quanto potrebbe essere vitale un'applicazione come Heads Up!, se stiamo per attraversare la strada con gli occhi sullo smartphone. 

 


Ultimo aggiornamento: Venerdì 16 Aprile 2021, 14:48
© RIPRODUZIONE RISERVATA