Google "dark", il motore di ricerca cambia colore. Finalmente.

Google "dark", il motore di ricerca cambia colore. Finalmente.

Google si adegua, con un po' di ritardo, agli altri grandi colossi del web. E cambia colore. Lo sfondo del motore di ricerca più famoso al mondo entra nella "modalità notte", quella che Twitter per primo introdusse attraverso le sue template. Un modo di navigare sempre più usato dagli utenti, così come quelli di Facebook e Instagram. Ci è voluto un po' di tempo per il desktop, dopo che a maggio era stata lanciata quella per le app. Ma solo oggi Google ufficializza la novità tanto attesa dagli "smanettoni" da tastiera. Dopo aver aperto le "impostazioni" nella parte inferiore della home page, basterà spostare il mouse su "Aspetto" alla fine del menù. Da qui le impostazioni di ricerca offriranno la possibilità di selezionare "Tema scuro" o "Tema chiaro". Il primo non sarà un nero vero e proprio ma un grigio scuro. Una volta selezionata,  cambierà la pagina dei risultati di ricerca per il piacere dei vostri occhi.

 

 

 

 


Ultimo aggiornamento: Venerdì 10 Settembre 2021, 12:05
© RIPRODUZIONE RISERVATA