TikTok, l'app cinese vietata ai militari: «È una cyberminaccia»

TikTok, l'app cinese vietata ai militari: «È una cyberminaccia»

Niente TikTok per i militari statunitensi. L'Esercito a stelle e strisce ha infatti vietato l'uso dell'applicazione cinese, popolarissima tra i giovani in tutto il mondo, sugli smartphone forniti dal governo. TikTok «è considerata una cyberminaccia», ha spiegato il tenente colonnello Robin Ochoa, portavoce dell'Esercito, al sito Military.com.

Leggi anche > Tik Tok, giovanissimi e con milioni di follower: ecco le cinque star del social network del momento

«Non ne consentiamo l'uso sui telefoni del governo», ha spiegato il tenente colonnello Robin Ochoa. Fino a pochi mesi fa, TikTok era tra i social usati dal reclutamento dell'Esercito americano per raggiungere i ragazzi della Generazione Z. In seguito sia il Dipartimento della Marina che quello della Difesa hanno lanciato un allarme sull'app. TikTok attualmente è sotto indagine da parte del Comitato sugli investimenti esteri negli Stati Uniti, che si occupa di analizzare le implicazioni, in termini di sicurezza nazionale, degli investimenti stranieri in Usa. Lo scopo dell'indagine è stabilire se il governo cinese possa o meno raccogliere i dati degli utenti della app o esercitare un controllo sui contenuti pubblicati. 
Ultimo aggiornamento: Giovedì 2 Gennaio 2020, 13:21
© RIPRODUZIONE RISERVATA