Bonus internet, pc e tablet: fino a 500 euro a famiglia. Ecco a chi spetta e come richiederlo

Bonus internet, pc e tablet: fino a 500 euro a famiglia. Ecco a chi spetta e come richiederlo

A giorni, probabilmente entro la fine del mese, arriverà il bonus internet pc e tablet: le famiglie con i redditi più bassi potranno dunque contare su un voucher di 500 euro per l'acquisto di abbonamenti internet e per computer e tablet, una misura per contrastare il digital divide. Ad annunciarlo è la ministra dell'Innovazione, Paola Pisano, che chiamata un'audizione in commissione Trasporti alla Camera rileva che nel Recovery plan potrebbe trovare spazio anche una spinta all'e-commerce, per «la valorizzare delle Pmi che operano nelle aree interne e svantaggiate». 

Leggi anche > 

A giorni, entro «fine settembre», dovrebbe arrivare la prima tranche di bonus per l'acquisto di abbonamenti internet e l'utilizzo di computer, ma ci saranno anche sconti per le altre e aiuti per le imprese. La digitalizzazione del Paese rientra sicuramente tra le priorità nell'utilizzo delle risorse che giungono dall'Ue e i progetti che il ministero ha in mente non sono pochi, riassunti in 39 schede e cinque aree.

IN ARRIVO A GIORNI Sull'arrivo dei voucher la ministra rassicura, spiegando che il decreto che li sblocca «è stato firmato dalla Corte dei Conti, quindi siamo alle battute finali». Per accedere alle agevolazioni sarà necessario utilizzare Spid, l'identità digitale, anticipa la ministra. Un modo quindi per incentivare i cittadini ad attivare la password unica. I bonus sono di 200 euro per le famiglie con Isee sotto i 50 mila euro, a cui si aggiungono altri 300 euro per i computer se l'Isee è inferiore ai 20 mila euro. Il programma contempla anche sconti per le imprese, che però saranno fruibili in seguito. 

CHI NE HA DIRITTO Il bonus pc e internet di 500 euro (200 euro per la connessione + 300 euro per internet e pc in comodato d’uso) spetta alle famiglie con un ISEE fino a 20mila euro, mentre per le famiglie con ISEE tra 20 e 50mila euro spetta invece solo un bonus internet di 200 euro, per la connettività ad almeno 30 Mbps. Le domande, secondo le ultime indiscrezioni, si potranno inoltrare dal 20 settembre.

Ultimo aggiornamento: Giovedì 17 Settembre 2020, 15:05
© RIPRODUZIONE RISERVATA