SaraLuna Canola nella top ten dei family influencer: «La vita che volevo? Mamma di Leonardo e un lavoro che amo»

SaraLuna Canola nella top ten dei family influencer: «La vita che volevo? Mamma di Leonardo e un lavoro che amo»

Mamma di Leonardo e modella, Sara Luna Canola è recentemente entrata nella classifica dei dieci influencer a tema family più amati in Italia. Tutto è cominciato con un blog (La vita che volevo), e con la scoperta di una gravidanza attesa e desiderata. 
Qual era la vita che voleva, per parafrasare il nome del suo blog?
«Soddisfacente, felice. Sin da piccola ho sognato un compagno che mi volesse bene, un figlio, un lavoro da fare con gioia e sempre con la voglia di migliorare».
Ha raggiunto il suo ideale?
«Sono molto felice, ma ora manca il matrimonio. Vorrei altri figli e viaggiare in tutto il mondo con loro». 



Come ha conquistato visibilità sui social?
«Credendo in me stessa, senza vergognarmi di condividere le cose anche quando non ero nessuno e in un anno e mezzo sono cresciuta tantissimo. Scegliere di avere un figlio così giovane ha scatenato interesse».
Chi la segue?
«Mamme giovani, ma anche ragazze che sognano una famiglia. A loro dico: non è sbagliato desiderare un figlio presto. E anche che non bisogna accontentarsi del primo fidanzato se non è quello giusto. Anche se fa soffrire». 
Guardando il suo profilo Instagram si ha l’impressione di trovarsi di fronte alla classica “famiglia del Mulino Bianco”. 
«Abbiamo anche noi le giornate no, e le racconto. Ma nelle foto mostro i momenti belli. Se un giorno non ce ne sono, non posto nulla. La mia intenzione è trasmettere serenità. Non seguirei una persona che si lamenta tutto il giorno e trasferisce negatività».
Non teme che per alcune mamme possa essere difficile immedesimarsi?
«Al contrario. Spero di suscitare negli altri il desiderio di trovare la propria felicità, così come l’ho trovata io. Il merito è in gran parte del mio fidanzato, andiamo molto d’accordo».
Da modella a “family influencer”. Come è cambiato il suo pubblico?
«Prima pubblicavo foto di shooting che non trasmettevano chi sono davvero. Il mio profilo lo guardavano solo i ragazzi. Da quando ho cominciato a raccontarmi, mi seguono solo le mamme».



Una domanda che le fanno spesso?
«Come faccio a mantenermi in forma».
Cosa risponde?
«Camminare molto in gravidanza, mangiare bene e appena il medico è d’accordo tornare ad allenarsi».
Se il problema è la mancanza di tempo?
«Non ci si deve vergognare a chiedere aiuto».
Bambini esposti sui social. Lei cosa ne pensa?
«Io ho rispetto di mio figlio. Non lo mostro mai in situazioni sgradevoli e se non ha voglia non facciamo foto o storie. Quando sarà più grande, se non vorrà non lo coinvolgerò».

ilaria.delprete@leggo.it
riproduzione riservata ®
Mercoledì 6 Novembre 2019, 08:13
© RIPRODUZIONE RISERVATA