Renzo Bossi, il 'Trota' ora fa l'influencer: tra selfie, viaggi e citazioni ad effetto

Renzo Bossi, il 'Trota' ora fa l'influencer: tra selfie, viaggi e citazioni ad effetto

Da politico a influencer il passo è breve. È il caso di Renzo Bossi, il figlio di Umberto, salito agli onori delle cronache qualche anno fa per la sua candidatura a consigliere regionale in Lombardia (diventò poi consigliere) nonostante la non eccelsa preparazione, con tanto di laurea comprata a sua insaputa. Il ‘Trota’ ora fa infatti l’influencer: il suo profilo Instagram, dal sobrio nome TheimportanceofbeingBossi, ha per adesso solo 3.805 followers, ma sono numeri destinati a salire.

Lino Banfi alla commissione Unesco. Salvini scherza: «E allora Calà, Pozzetto e Smaila?»

Renzo si è dimesso dal Consiglio regionale lombardo nel 2012, dopo il caso dei soldi spariti dalle casse della Lega: prosciolto in appello, ringraziò pubblicamente Matteo Salvini e la Lega. Ora posta selfie, foto di viaggi, tramonti, corredandole a citazioni e frasi ad effetto: si divide tra la Brianza e Milano, quartiere City Life.
 
 

Qualche mese fa si parlò di lui perché aveva preso in mano l’azienda agricola di famiglia, diventando di fatto un imprenditore agricolo: per questo viaggia spesso, anche nell’est Europa, come mostrano le foto di Mosca e di Sofia in cui si è recato recentemente. Insomma non sarà Chiara Ferragni, avrà ancora pochi followers, ma la sua carriera da influencer è appena decollata.
© RIPRODUZIONE RISERVATA