Instagram lancia “prenditi una pausa”, la funzione che ti permetterà di decidere quanto tempo trascorrere sul social

Instagram lancia “prenditi una pausa”, la funzione che ti permetterà di decidere quanto tempo trascorrere sul social

Parte oggi alle 18 il rollout in Italia della nuova funzione di InstagramPrenditi una pausa”, che ti permetterà di decidere quanto tempo trascorrere su Instagram e di avere maggiore controllo e consapevolezza nell’utilizzo dell’app.

 

Come funziona

Per attivarla è sufficiente accedere a: “Impostazioni”, “Account”, “La tua attività”, selezionare "Imposta promemoria pause" e programmare un promemoria che ti ricorderà di fare una pausa da Instagram dopo un po’ di tempo che navighi sulla piattaforma.

 

Inoltre, per assicurarci che gli adolescenti siano a conoscenza di questa nuova funzione, mostreremo loro una notifica che suggerisce di attivare il promemoria. Dai test effettuati fino ad ora nei Paesi in cui la funzionalità è già attiva è emerso che, una volta impostato il promemoria, oltre il 90% degli adolescenti lo rispetta.

 

Con "Prenditi una pausa" Instragram aggiunge un ulteriore strumento a quelli che già offre per la gestione del tempo. Tra questi, il "Promemoria giornaliero", che consente alle persone di impostare la quantità di tempo che vogliono trascorrere su Instagram durante la giornata e le avvisa quando hanno raggiunto il limite deciso, con anche la possibilità di disattivare le notifiche di Instagram per concentrarsi senza interruzioni su ciò che stanno facendo.

 

Prenditi una pausa” è quindi solo l’ultima di una serie di funzionalità a cui abbiamo lavorato per rendere Instagram un luogo sempre più sicuro per tutti, soprattutto per i più giovani. Ecco le principali già attive.

 

Didascalia

 

Funzioni per proteggersi da contatti indesiderati

I profili di minori sono privati di default. In questo modo i più giovani possono selezionare più facilmente chi vede o risponde ai loro contenuti: quando qualcuno desidera seguirli, arriverà una richiesta, che potranno accettare o meno, così da decidere di volta in volta chi può avere accesso a cosa pubblicano su Instagram. Instagram, inoltre, impedisce che minori di 18 anni siano taggati o menzionati da adulti che non seguono.



I ragazzi non ricevono contatti indesiderati da adulti che non conoscono: Instagram impedisce infatti che i minori di 18 anni ricevano DM (messaggi diretti) da adulti che non seguono.

 

È sempre possibile bloccare e segnalare utenti o contenuti che infastidiscono e Instagram impedisce a un utente già bloccato di contattarti di nuovo tramite un nuovo account. Tutti sono inoltre incoraggiati a segnalare al team di Instagram un account o un contenuto che pensano stia violando le nostre regole.

 

Strumenti per consentire ai giovani di gestire la propria esperienza sulla piattaforma

- Parole nascoste è una funzionalità che permette di nascondere automaticamente i commenti offensivi che contengano parole frasi o emoji ritenute offensive in base a una lista personalizzata. I commenti o i messaggi diretti in cui sono presenti questi termini saranno nascosti, in modo che non vengano mostrati a te o ai tuoi follower. Questa funzione si attiva dalla sezione “Impostazioni”, “Privacy”, “Parole nascoste”.

 

- Strumenti per il controllo di DM e commenti che permettono di decidere chi può inviarti messaggi diretti e chi può aggiungerti a chat di gruppo: è sufficiente accedere a “Impostazioni”, “Privacy”, “Messaggi” e, dal “Controllo dei messaggi”, decidere chi può scriverti. Dalla sezione “Privacy” delle “Impostazioni” è anche possibile bloccare gli account con cui non si desidera interagire. I commenti di un account bloccato non saranno più visibili. È inoltre possibile disattivare i commenti di tutti o di singoli post.

 

- Funzioni per controllare le attività, che ti consentono di gestire in blocco (e quindi eliminare o archiviare) contenuti e interazioni e di ordinarli e filtrarli per data. Si possono cercare commenti passati, “Mi piace” e risposte alle Storie durante intervalli di tempo specifici. Ancora, in “La tua attività” sarà possibile trovare contenuti che hai cancellato o archiviato di recente, controllare la cronologia delle tue ricerche o i link che hai visitato ed essere informato sulla quantità di tempo che hai trascorso sulla piattaforma.


- Controllo del numero dei “Mi piace”, che ti permette di concentrarti sulle foto e sui video che condividi e non solo su quanti “Mi piace" riceve un post. Instagram fornisce a tutti la possibilità di nascondere il numero di "Mi piace" per tutti i post visualizzati nel Feed dalla sezione “Post” nella “Privacy“ dell’account in “Impostazioni”. È anche possibile decidere di volta in volta se nascondere il numero di "Mi piace”.

 

- La possibilità di fissare i commenti positivi è un modo semplice per incoraggiare le interazioni positive. La funzione “Fissa in alto i tuoi commenti preferiti” ti consente di definire un tono per il tuo account e di interagire con la community fissando un certo numero di commenti in alto nella conversazione.

 

Prossimamente lanceremo anche gli strumenti di controllo per genitori, che permetteranno loro di controllare quanto tempo passano i figli su Instagram e di impostare dei limiti. Con questo strumento, i giovani potranno far sapere ai genitori quando segnalano qualcuno, così da poterne discutere insieme.

 

Per promuovere l’uso consapevole e sicuro di Instagram, abbiamo anche appena reso disponibile una nuova Guida dedicata a genitori ed educatori che fornisce consigli pratici e descrizioni chiare di tutte le funzionalità che permettono di usare Instagram in sicurezza. La Guida è disponibile a questo link e rappresenta un ottimo spunto per confrontarsi in famiglia e con gli amici riguardo alla propria esperienza online.


Ultimo aggiornamento: Giovedì 17 Febbraio 2022, 17:43
© RIPRODUZIONE RISERVATA