Bannato da Fortnite lo youtuber da 2 milioni di fan: aveva usato un trucco per mirare meglio

Bannato da Fortnite lo youtuber da 2 milioni di iscritti: aveva usato un trucco per mirare meglio

Era un campione di Fortnite, il popolarissimo videogame che ha conquistato una intera generazione e non solo: ma il 17enne Jarvis Kaye, membro del team eSports FaZe Clan, nonché youtuber da oltre 2 milioni di fan, l’ha fatta grossa.

Leggi anche > Ryanair, crepe su tre aerei Boeing 737. «Ma la compagnia non ha detto nulla»

Il giovane britannico avrebbe infatti utilizzato un trucco per mirare meglio, i cosiddetti ‘aimbots’, robot informatici che agevolano la mira: almeno questa è l’accusa della Epic Games, che lo ha perciò bannato a vita da Fortnite. Gli aimbots, essendo un vantaggio, sono considerati una truffa, un imbroglio dai giocatori.
 

Jarvis però difende se stesso e la sua innocenza: secondo la sua versione avrebbe sì utilizzato gli aimbots, ma solo per scherzo, per mostrarli ai suoi followers su YouTube e farne vedere il funzionamento. Il giovane, in un video sul suo canale, si è mostrato ai fan in lacrime: «Volevo solo che il video fosse divertente - ha detto - ora so che casino ho combinato e non c’è nulla di peggio per me».
Giovedì 7 Novembre 2019, 13:20
© RIPRODUZIONE RISERVATA