Trading online, «così questi vip sono diventati ricchi». Ma il post su Facebook è una truffa

Trading online, «così questi vip sono diventati ricchi». Ma il post su Facebook è una truffa

Diventare ricchi con il trading automatico in criptovalute, con tanto di 'esempi' tra i vip, tra cui Mahmoud, ma anche Flavio Briatore, Zucchero o Tiziano Ferro. C'è da stare davvero attenti alla nuova truffa che viaggia sui social, un sedicente programma di trading contrabbandato per il segreto della ricchezza di persone famose: il post incriminato racconta come il vip in questione (e spuntano foto di alcuni personaggi famosi) abbia svelato ad una trasmissione televisiva come ha centuplicato i suoi guadagni diventando sempre più ricco.

Scontrino elettronico: cosa cambia da oggi 1° luglio, dai rimborsi spese alle detrazioni

Il comune denominatore è la presenza dei post su Facebook nonostante il social abbia promosso da tempo una massiccia offensiva contro i fake e nonostante alcuni dei gruppi editoriali cui fanno capo le testate citate nei post abbiano avviato procedimenti legali. Per quanto riguarda Mediaset, chiamata in causa con le false rivelazioni che sarebbero state fatte nel programma di Barbara D'Urso su Canale 5 'Pomeriggio cinque' o a 'Verissimo' o con il logo di testate giornalistiche come TgCom24, fonti confermano all'Adnkronos «di aver avviato tutte le procedure legali a tutela dell'azienda e dei protagonisti». 

Nel post si rinvia a siti con lo stesso nome oppure diversi su cui viene raccontata la storia: a volte si citano interviste (in realtà mai avvenute) rilasciate dai protagonisti a programmi popolari della tv, mentre altre volte il successo del programma di 'trading online' in criptovalute o bitcoin è attribuito al vip di turno direttamente, senza 'intermediazioni' di volti noti della televisione. I post appaiono su siti che si definiscono 'sponsorizzati' e i cui nomi cambiano sempre, spesso senza nessuna coincidenza con un profilo reale che sulla carta esiste ma si occupa di tutt'altro. 

In alcuni casi non c'è il vip che svela i suoi 'segreti' finanziari ma si punta direttamente su un titolo ad effetto: 'Il governo italiano scosso dalla scoperta del nuovo sistema bancario sotterraneo'. Ecco l'inizio del post che lascia pochi dubbi sulle intenzioni truffaldine: «Un uomo ha messo appena 250 Euro in questo nuovo conto bancario segreto... E lo ha visto lievitare ad oltre 886.000 Euro». «Non direi mai a nessuno come è successo, ma so che ci sono molte persone che annegano nei debiti, come è successo a me», inizia la falsa dichiarazione attribuita a un cantante in uno dei post in cui spiega di essersi risollevato economicamente e poi arricchito grazie al sistema consigliato. 

«Ecco come funziona il sistema: dopo che l'utente ha effettuato il primo deposito (solitamente 250 EUR o equivalente in USD), - si legge ancora in uno dei post pubblicati su Fb - la piattaforma di trading inizia immediatamente a negoziare in modo completamente automatico. Utilizzando una combinazione di intelligenza artificiale e apprendimento automatico, la piattaforma offre agli utenti il momento migliore per comprare e vendere Bitcoin in modo economico, massimizzando i profitti» si legge ancora nel post che può indurre in tentazione gli utenti meno avvertiti. 
Lunedì 1 Luglio 2019, 19:52
© RIPRODUZIONE RISERVATA