Facebook vorrebbe copiare Clubhouse. Il social di Zuckerberg continua nel solco della "tradizione"
di Paolo Travisi

Facebook vorrebbe copiare Clubhouse. Il social di Zuckerberg continua nel solco della "tradizione"

Tanto è il successo, che il papà dei social, Facebook, sta già pensando di copiare Clubhouse, il social del momento. L'indiscrezione proviene dall'autorevole New York Times, che in un articolo svela le intenzioni di Mr Zuckerberg, ovvero un nuovo servizio molto simile alle modalità proprie di Clubhouse, il social network rilanciato anche da Elon Musk, che utilizza solo audio nei suoi post. 

 

La notizia, alimentata da due fonti che sarebbero a conoscenza dei piani di Facebook, rivela che il progetto sarebbe ancora alle prime fasi e la company non smentisce del tutto il progetto anticipato dal NY Times. Infatti, un portavoce del social Menlo Park dice: "abbiamo collegato le persone attraverso tecnologie audio e video per molti anni e stiamo sempre esplorando nuovi modi per migliorare questa esperienza per le persone".

 

D'altronde Mark Zuckerberg non è nuovo a idee-copie di prodotti di successo. E' già accaduto con le stories, nate su Snapchat, e successivament inserite su Instagram ben prima che fosse acquisito nella galassia Facebook, che a sua volta ha introdotto le stories di cui sono diventate un simbolo. In WhatsApp, sempre di proprietà Zuckerberg, invece ci sono ma sono inserite negli stati, e solitamente sono immagini fissi e più raramente video. Durante la fase acuta della pandemia, il mondo ha scoperto Zoom e Facebook ha lanciato Rooms, un servizio di video chat di gruppo.

 

Attualmente Clubhouse, lontana dall'essere un'app alla portata di tutti, perchè è solamente su invito (per iOS) e dal punto di vista dello sviluppo tecnico si trova nella fase beta, cioè di test, eppure ha già scalato le classifiche di Apple Store in Germania, Italia, Giappone e Turchia e sta monetizzando cifre da capogiro. Da gennaio ha raccolto 100 milioni di dollari, ma è valutata un miliardo di dollari.

 


Ultimo aggiornamento: Giovedì 18 Febbraio 2021, 11:47
© RIPRODUZIONE RISERVATA