Nuovi iPhone, gli ultimi rumors dalla rete. Tutti i segreti dei nuovi modelli Apple

Nuovi iPhone, gli ultimi rumors dalla rete. Tutti i segreti dei nuovi modelli Apple

Il mondo che gira attorno all’iPhone non si ferma mai, perché all’indomani della presentazioni di ogni nuovo modello inizia la girandola di voci e anticipazioni riguardo il prossimo telefono firmato Apple. Pur se l’evento di presentazione resta in calendario per settembre, negli ultimi giorni si sono susseguiti una serie di rumors sulle caratteristiche dell’iPhone XI o 11 (nome provvisorio ovviamente). 


 
Tre modelli e tre fotocamere
I tanti dettagli e le poche immagini arrivano di norma dall’Asia, dagli spifferi rilasciati da qualche fonte interna alle fabbriche selezionate da Apple per la produzione delle varie componenti dello smartphone. A oggi la voce più accreditata prevede che anche nel prossimo autunno vedremo tre modelli diversi, due più evoluti e uno più economico (ma non low cost), che replicheranno la scelta degli attuali iPhone XS e XS Max, cui si affianca il modello XR. 
Tre è un numero che torna spesso nelle previsioni diffuse da OnLeaks - fonte di solto ben informata - perché i due modelli più quotati dovrebbero contare sulla tripla fotocamera posteriore: due sensori da 10 e 14 megapixel, cui si dovrebbe aggiungere un terzo obiettivo per la scansione in tre dimensioni dell’ambiente e con maggiore profondità, cioè un sensore per scattare fotografie in 3D. Sul terzo iPhone, invece, resteranno due le lenti disponibili, mentre il display sarà un Lcd, al contrario del pannello Oled montato sui due top di gamma.
 


Nuovo sistema FACE ID e WIFI 6
Le migliorie del comparto fotografico con la seconda edizione delle fotocamere TrueDepth si rifletterebbero su una rinnovata versione di Face ID, la tecnologia di riconoscimento facciale, che potrebbe essere progettata ex novo, come pure le tecnologie per il tracciamento utilizzate per le Animoji. 
Alta novità potrebbe arrivare con il WiFi 6, più veloce dei predecessori e soprattutto meno pesante per la batteria, che godrebbe così di una maggiore autonomia, mentre l’unica porta presente sui futuri iPhone dovrebbe essere Lightning e non Usb Type-C.  
© RIPRODUZIONE RISERVATA