Apple, cosa presenterà alla conferenza annuale degli sviluppatori? Grande attesa per i visori di realtà aumentata
di Paolo Travisi

Apple, cosa presenterà alla conferenza annuale degli sviluppatori? Grande attesa per i visori di realtà aumentata

Un nuovo sistema operativo, una piattaforma di realtà virtuale e l'ultimo modello di MacBook Air. Questo è quanto i rumors danno per possibile per la Worldwide Developers Conference, la conferenza annuale di Apple, che ogni anno preannuncia novità (non sempre) dal mondo di Cupertino.

L'edizione 33 del WWDC 2022 - questo l'acronimo - che per il terzo anno consecutivo si tiene a porte chiuse a causa delle restrizioni Covid, si presenta tuttavia densa di novità, ma sarà trasmesso in diretta streaming alle ore 19 italiane, sul sito di Apple e su YouTube; della conference, che durerà 4 giorni, la parte più attesa è proprio il keynote, l'evento di apertura, in cui i big di Apple annunciano al mondo cosa sta per arrivare per tutti gli utenti che usano i device di Cupertino. Anche se bisogna dire che nella strategia di Apple, la presentazione di iPhone è sempre stata a settembre, e di solito non ci sono gli aggiornamento di iMac, MacBook, AppleTv o altro. Quindi cosa vedremo?

Come sempre sono molte le indiscrezioni, che non sempre si confermano realistiche. Viene dato per certo iOS 16, il sistema operativo, che stando ai rumors avrà non poche novità, in particolare nella gestione delle notifiche, nelle funzionalità dell’app Salute, riguardanti soprattutto il monitoraggio del sonno e il controllo dell’assunzione dei farmaci, mentre sul versante del design ci si aspetta solo qualche miglioramento grafico riguardante le app e probabilmente i widget. Cambiamenti in arrivo anche per i messaggi, sempre meno usato in favore dei servizi di messaggistica, tipo WhatsApp, per cui dovrebbero arrivare funzionalità per renderli sempre più simili ai social, con novità interessanti per i vocali. 

Insieme al sistema operativo di iPhone, sono probabili le nuove release di iPadOS 16, macOS 13, watchOS 9 (e tvOS 16.

Per quanto riguarda i device di peso, come i computer, opo il lancio del nuovissimo Mac Studio lo scorso 8 marzo, Apple potrebbe presentare altri Mac, con il lancio della nuova generazione di chip Apple Silicon M2 montati sulla nuova versione del MacBook Air.

Ad attirare gran parte dei rumors nei mesi scorsi è stato il visore in realtà mista, che però dovrebbe essere lanciato ad aprile del 2023, anche se ci si aspetta che nel corso di questa WWDC, si potrebbe avere qualche informazione sul realityOS, il sistema operativo di realtà virtuale, che sarà alla base del dispositivo indossabile, su cui gli sviluppatori potranno già mettere le mani per sviluppare le app del futuro prossimo.

 

 

 


Ultimo aggiornamento: Domenica 5 Giugno 2022, 19:56
© RIPRODUZIONE RISERVATA