Tennis & Friends, al Foro Italico i vip scendono in campo per la prevenzione

di Emiliana Costa
Tennis & Friends, la salute scende in campo. Sabato 13 e domenica 14 ottobre torna la manifestazione solidale, realizzata in collaborazione con il Policlinico Gemelli, che coniuga sport e prevenzione. I volti noti dello spettacolo, racchette alla mano, si sfidano in duelli all’ultimo match. Mentre i visitatori, giunti per acclamarli, si sottopongono a screening gratuiti. Il Villaggio della Salute quest’anno è in formato extralarge, con oltre 400 tra medici e operatori sanitari e 29 aree specialistiche. Dalla pressione al diabete.

Tanti i beniamini del pubblico a scendere in campo. «Sono Tennis & Friends da 8 anni - spiega Roberto Ciufoli - un appuntamento che ormai è diventato istituzionale per Roma».



Della stessa idea Matilde Brandi: «Ho sposato questo evento dalla prima edizione, perché la prevenzione è vita». Tra i volti noti, anche Elena Bonelli: «In un week end di sole come questo è l'ideale venire qui, prevenire è meglio che curare».



Tra gli stand del Villaggio anche quelli della Polizia di Stato e della Scientifica. «Nei nostri stand - spiega Serena Detti, Polizia di Stato - tra le altre cose, mostriamo anche come si effettua l'analisi clinica e strumentale delle sostanze stupefacenti e delle sostanze narcotizzanti».
 
Insomma, al Foro Italico in questi giorni si respira solidarietà. «Anche se solo il dieci per cento dei tanti visitatori che stanno arrivando - conclude Giorgio Meneschincheri, specialista in Medicina preventiva e ideatore del torneo - iniziasse a fare controlli grazie a questo evento, noi avremmo raggiunto il nostro obiettivo: diffondere la cultura della prevenzione».
Ultimo aggiornamento: 22:29 © RIPRODUZIONE RISERVATA