Internazionali, Sonego batte Thiem in tre set e vola ai quarti. Eliminato Berrettini

Internazionali, Sonego batte Thiem in tre set e vola ai quarti. Eliminato Berrettini

Impresa inaspettata del piemontese Lorenzo Sonego, che in tre lunghissimi set e in circa 3 ore e mezzo mette al tappeto il numero quattro del mondo Dominic Thiem. L'italiano incanta i campi del Foro Italico già dal primo set, che vince col punteggio di 6-4, ma l'austriaco è duro a morire. Nonostante gli sforzi fatti la settimana scorsa al Mutua Madrid Open - dove era arrivato sino in semifinale - strappa il secondo set al tie-break. Nel terzo set l'incontro si trasforma in una gara di nervi, e dopo break e controbreak si arriva nuovamente al tie-break, che questa volta l'italiano porta a casa e dopo aver respinto un match point nel decimo game del set. Nei quarti di finale di domani Sonego affronterà il russo Rublev, che ha battuto a sua volta lo spagnolo Bautista Agut.

Vince in rimonta Rafael Nadal, che in un tour de force delle durata di tre ore e mezza batte il tennista russo-canadese Denis Shapovalov, che ieri pomeriggio aveva sconfitto il nostro Stefano Travaglia. Partita durissima quella del maiorchino, che dopo aver perso il primo set era andato sotto di un break anche nel secondo. Come ieri contro Sinner però, il 34enne numero 2 al mondo ha tirato fuori gli artigli mettendo in campo la miglior versione di se stesso, ossia quella che gli ha permesso di trionfare già nove volte sui campi di Roma, e dopo aver ribaltato il secondo set ha fatto lo stesso nel terzo, giungendo così al tie-break, dove ha trionfato facendo valere una migliore miscela di talento ed esperienza. 

Nadal ai quarti di domani incontrerà il tedesco Sascha Zverev, anche lui vincitore in rimonta ai danni del giapponese Kei Nishikori, che dopo essersi aggiudicato il primo set, cede il secondo e il terzo 3-6 4-6 in un incontro a suon di break da una parte e dell'altra.e della durata di quasi tre ore. Avanti 4-2 nel terzo e decisivo set, Nishikori ha mollato sul più bello, lasciando 4 giochi consecutivi al talento di Amburgo, che dopo la finale di Madrid si spinge almeno fino ai quarti anche a Roma, dimostrando di sentirsi molto a suo agio sulla terra rossa.

Eliminato il nostro Matteo Berrettini, che agli ottavi di finale del torneo del Foro Italico lascia il passo al greco Stefanos Tsitsipas, in due set, di cui solo il primo veramente combattuto. Questo infatti finisce al tie-break col punteggio di 7-3 per il numero 5 al mondo di Atene.

Nel secondo set l'italiano cala di colpi, e Tsitsipas è bravo a sfruttare queste imprecisioni mettendo a segno due break e chiudendo la ripresa per 6-2. Ai quarti di finale per lui ci sarà Novak Djokovic.

Dura meno di un'ora e un quarto l'ootavo di finale agli Internazionali Bnl d'Italia di Alejandro Davidovich Fokina, che si arrende ad un brillantissimo Novak Djokovic in due set con il punteggio di 6-2 6-1. Basta il punteggio a descrivere l'andamento a senso unico della gara, nonostante lo spagnolo avesse addirittura ottenuto un break di vantaggio nel primo game dell'incontro. Da lì in poi però il parziale dei giochi è stato di 12 a 2 in favore del serbo, che ha chiuso il match in scioltezza concedendo e difendendo una sola palla break nel settimo gioco del set conclusivo..


Ultimo aggiornamento: Venerdì 14 Maggio 2021, 12:11
© RIPRODUZIONE RISERVATA