Roland Garros, tutti i risultati di oggi, martedì 1° giugno. Bene gli italiani
di Massimo Sarti

Roland Garros, tutti i risultati di oggi, martedì 1° giugno. Bene gli italiani

Saranno dieci gli azzurri che affronteranno il secondo turno al Roland Garros, sette uomini e tre donne. Per il tennis italiano il risultato “di peso” della terza giornata sulla terra francese è arrivato da Andreas Seppi. Il 37enne altoatesino di Caldaro, rientrato a Parma la scorsa settimana dopo due mesi di stop per problemi ad un'anca, ha eliminato il canadese Felix Auger-Aliassime, n°21 al mondo, per 6-3 7-6 4-6 6-4. Una maratona di oltre tre ore e mezza.

 

Piccola distrazione nel terzo set e prolungamento al quarto per Matteo Berrettini (n°9 del renking) nel match contro il giapponese Taro Daniel (proveniente dalle qualificazioni), sconfitto 6-0 6-4 4-6 6-4.

 

Anche Marco Cecchinato ha eliminato un avversario nipponico, Yasutaka Uchiyama: vittoria in rimonta per il siciliano 3-6 6-1 6-3 6-4 in poco più di due ore. Cecchinato al secondo turno avrebbe trovato Stefano Travaglia, ma il marchigiano è stato sconfitto per 6-2 6-4 7-6 dall'australiano Alex De Minaur. Stop al primo passo anche per Salvatore Caruso, a sua volta messo fuori da un australiano, James Duckworth, per 6-4 3-6 7-6 6-2. I sette azzurri al secondo turno sono così Cecchinato, Musetti, Berrettini, Seppi, Sinner, Mager (che si sfideranno tra loro) e Fognini. Tra le donne, dopo camila Giorgi e Martina Trevisan, ha passato il primo step anche Jasmine Paolini: 7-5 6-1 rifilato alla svizzera Stefanie Voegele.

 

OPEN DI FRANCIA: I MATCH DI OGGI

Rafa Nadal ha superato il primo gradino della sua scalata al 14° titolo a Parigi, battendo l'australiano Alexei Popyrin in tre set, col punteggio di 6-3 6-2 7-6. Al prossimo turno, il n°2 al mondo affronterà il francese Richard Gasquet, uscito facilmente indenne in tre set dal derby transalpino con Hugo Gaston. La sopresa in negativo della giornata è giunta da Andrey Rublev. Il russo, testa di serie numero 7, ha compiuto un recupero incompleto, venendo eliminato in cinque set dal tedesco Jan-Lennard Struff (6-3 7-6 4-6 3-6 6-4). Fuori quindi un altro big, dopo l'austriaco Dominic Thiem. Hanno passato il turno anche Ymer, Berankis, Karatsev, Bedene, Molfils, Bagnis, Kohlschreiber, Coria (che se la vedrà con Berrettini), Schwartzman, Kwon Soonwoo e Cuevas.

 

IL MARTEDI' DELLE DONNE

Esordio con un set perso per la numero uno al mondo, l'australiana Ashleigh Barty, costretta a prolungare il proprio match di primo turno con la statunitense Bernarda Pera, alla fine battuta 6-4 3-6 6-2. Tutto facile per l'ucraina Elina Svitolina: 6-2 7-5 alla transalpina Babel. Netto lo stop invece di Venus Williams (ora 104 al mondo): 6-3 6-1 contro la russa Ekaterina Alexandrova. Si sono poi qualificate al secondo turno Sharma, Li, Ferro, Jabeur, Sakkari, Brady, Krejcikova, Mladenovic, Wang, Kontaveit, Linette, Lepchenko, Gauff, Muchova e Karolina Pliskova. Dopo il ritiro tra le polemiche della numero due del tabellone, Naomi Osaka, forfait anche per Petra Kvitova, causa problemi a un ginocchio.


Ultimo aggiornamento: Martedì 1 Giugno 2021, 21:54
© RIPRODUZIONE RISERVATA