Us Open, Andreescu in trionfo. Serena, la maledizione del record continua

Us Open, Andreescu in trionfo. Serena, la maledizione del record continua

La maledizione del 24° Slam continua: il record di Major sfugge ancora a Serena Williams che nella finale degli Us Open si arrende alla verve di Bianca Adreescu, canadese di quasi 20 anni più giovane. Finisce 6-3 7-5 per la giocatrice di origini rumene che trionfa nel suo primo Slam. Serena, dal canto suo, continua nel digiuno che dura dagli Australian Open 2017 e che, da allora, l'ha vista giocare e perdere in altre tre finali del circuito maggiore, compresa questa. Incredibile il secondo set con la Andrescu che vola 5-1, va a servire per il match e si porta sul 40-30. Ma con l'avversaria al match point si sveglia Serena che non sbaglia più nulla o quasi e recupera due break fino al 5-5. A quel punto c'è il sussulto da campionessa della canadese che tiene il servizio contro tutto il pubblico in delirio per Serena e riesce a strapparle il servizio nel gioco successivo. E' la prima volta che un tennista canadese si aggiudica un titolo del Grande Slam.
Domenica 8 Settembre 2019, 00:03
© RIPRODUZIONE RISERVATA