Novak Djokovic in quarantena, il campione divertito dalla sfida in strada tra due bambini

Novak Djokovic in quarantena, il campione divertito dalla sfida in strada tra due bambini

La magia del tennis è anche questo: il numero uno al mondo, Novak Djokovic, ha potuto divertirsi anche se in quarantena grazie ad una partita 'rudimentale' tra due bambini in strada.

 

Leggi anche > Niccolò Zaniolo positivo al coronavirus: «Sto bene, sono in quarantena ma non ho sintomi»

 

Il campione serbo, in procinto di partecipare all'Open di Australia, si trova costretto alla quarantena dopo i numerosi casi di positività sugli aerei che hanno trasportato una cinquantina di tennisti, tra cui lo stesso Novak Djokovic. Affacciatosi al balcone della sua stanza d'albergo, per il numero uno al mondo c'è stata una lieta sorpresa: due bambini si sono messi a giocare a tennis in strada, utilizzando l'ombra di un lampione come 'rete'.

 

 

Gli scambi tra i due giovanissimi appassionati di tennis hanno intrattenuto non poco Novak Djokovic. Che, da campione qual è, ha incitato i due ragazzini e si è complimentato con loro per la passione e l'inventiva.


Ultimo aggiornamento: Martedì 19 Gennaio 2021, 19:36
© RIPRODUZIONE RISERVATA