Il ct azzurro Volandri: «Il torneo internazionale dell'Aspria a Milano, segno di rinascita»
di Fabrizio Ponciroli

Il ct azzurro Volandri: «Il torneo internazionale dell'Aspria a Milano, segno di rinascita»

Dopo due anni di lunga attesa, la città di Milano ritrova il grande tennis. Nell’elegante e suggestivo circolo dell’Aspria Harbour Club, è partita l’edizione n.15 del Milano ATP Challenger. La ciliegina sulla torta è rappresentata dalla presenza di pubblico.

Gli appassionati di tennis possono infatti assistere alle partite, entro il limite del 25% della capienza e, altro dettaglio degno di nota, l’ingresso sarà gratuito fino a venerdì 25 giugno (per le ultime due giornate sarà attivato il servizio di biglietteria): «Siamo felici di tornare in presenza dopo un periodo così complicato. Questo 15° appuntamento con l’Aspria Tennis Cup ci riempie d’orgoglio. Parliamo del più importante evento tennistico per la città. Il torneo dove si scoprono i talenti del domani», le parole di Roberta Minardi, general manager del club. In effetti, sfogliano l’albo d’oro del torneo, risaltano nomi noti del circuito mondiale come Federico Delbonis, Marco Cecchinato o quel Filippo Volandri che ora è capitano della squadra azzurra di Coppa Davis e che ci presenta il torneo: «Si tratta di un torneo molto importante, una delle tappe fondamentale per tutti i giocatori, italiani e non, per poter crescere. Questa edizione vede al via tanti prospetti interessanti come l’argentino Coria, testa di serie n.1 e giocatore di caratura internazionale. C’è poi Rune, numero 21, talento del quale sentiremo parlare anche in futuro».

L’Aspria Tennis Cup riapre il tennis internazionale alla città di Milano. «Un torneo e un circolo a cui tengo davvero tanto e non solo perché sono riuscito a vincere qui nel 2013”, aggiunge Filippo Volandri, per gli appassionati da sempre Filo. Di qualità anche la presenza azzurra, con diversi italiani pronti a mostrare il proprio talento nel torneo meneghino per eccellenza, diventato a pieno titolo, nel 2021, uno degli esempi più importanti di ritorno alla normalità nella Milano dello sport.


Ultimo aggiornamento: Mercoledì 23 Giugno 2021, 06:00
© RIPRODUZIONE RISERVATA