Errani e Paolini, trionfo a Roma nel doppio: «Non l'avremmo mai detto, speriamo di dare altre gioie»

Le azzurre vincono il torneo battendo in finale Coco Gauff e Erin Routliffe al super tie-break

Errani e Paolini, trionfo a Roma nel doppio: «Non l'avremmo mai detto, speriamo di dare altre gioie»

È il doppio a far sorridere l'Italia agli Internazionali di Roma. Sara ErraniJasmine Paolini sono le nuove campionesse del Foro Italico: in finale le due azzurre si sono imposte per 6-3 4-6 10-8, in un’ora e 28 minuti si partita, sulla statunitense Coco Gauff e sullala neozelandese Erin Routliffe, terze favorite del seeding. Sotto lo sguardo interessato in tribuna del capitano di BJK Cup Tathiana Garbin.

La partita di Errani e Paolini

Le azzurre strappano la battuta già in avvio di primo set alla giocatrice più forte in campo, Coco Gauff. Poi, dopo aver annullato tre palle per il contro-break confermano il vantaggio (2-0). Routliffe difende in scioltezza il turno di servizio (2-1) ma l’intesa tra le azzurre è praticamente perfetta e permette loro di mantenere il comando delle operazioni con una certa tranquillità. Rispondendo entrambe piuttosto bene, nel settimo game si prendono un secondo break di vantaggio, stavolta sul servizio di Routliffe (5-2), che però Errani restituisce dopo aver mancato un set-point (5-3), ma nel nono gioco incamerano il 6-3 brekkando ancora una volta Gauff.

 

Nel terzo game della seconda frazione è ancora Sara a cedere la battuta (2-1) ma la risposta (in tutti i sensi) delle azzurre è immediata (2-2). Con un ace Jasmine riporta le azzurre in testa (3-2): quindi Coco, ancora in difficoltà alla battuta, recupera da 0-30 (3-3).

Gauff prova a mettere in campo qualcosa in più ed è lei a strappare la battuta ad Errani salendo 4-3. Stavolta la statunitense e la neozelandese confermano il vantaggio (5-3), le azzurre annullano due set point e poi accorciano le distanze (5-4). Nel decimo game Sara e Jasmine annullano un altro set-point ma sul secondo (il quaerto complessivo) il recupero di diitto di Paolini termina lungo (6-4).

A decidere è il super tie-break: il primo allungo è di Gauff/Routliffe (4 a 1), Errani-Paolini recuperano fino al 4-3. Ci riprovano (5-3) ma un doppio fallo di Gauff rimette tutto in discussione (5-5). L’elastico continua con Gauff/Routliffe che salgono 7 a 5 e poi 8 a 6, ma è ancora Coco a dare una mano alle azzurre “steccando” la risposta di diritto (8-8). Routliffe spedisce largo il diritto ed è match-point Italia e Gauff completa l’opera con un doppio fallo. Errani-Paolini chiudono 10-8 e il Centrale esplode di gioia. 


Ultimo aggiornamento: Domenica 19 Maggio 2024, 18:46
© RIPRODUZIONE RISERVATA