Usa-Francia 87-82 con 29 di Durant: Dream Team al quarto oro consecutivo

Usa-Francia 87-82 con 29 di Durant: Dream Team al quarto oro consecutivo

Quarto oro consecutivo alle Olimpiadi, il settimo nelle ultime otto edizioni. Gli Stati Uniti delle star Nba si riprendono il trono del basket dopo il clamoroso flop al Mondiale grazie al successo 87-82 in una finale combattutissima contro la Francia. La squadra di Greg Popovich ringrazia la sua stella più luminosa, Kevin Durant, capace di chiudere con 29 punti, in linea con tutte le finali giocate da quando fa parte del Team Usa. 

 

 

La finale nel segno di Durant

A cominciare meglio era stata proprio la Francia, che gli Stati Uniti li aveva già battuti nella prima partita delle Olimpiadi. Ma gli Usa sono un'altra squadra rispetto a quella di inizio Giochi anche grazie allo splendido lavoro di Popovich. E infatti hanno provato a scappare via più volte nel risultato, sempre ripresi dalla tenacia dei francesi tra i quali il migliore è stato Gobert. Ma le giocate di Durant e di Tatum e la difesa di un super Jrue Holiday fresco campione Nba con Milwaukee hanno permesso agli Stati Uniti di vincere l'oro.

 

Nessun dubbio però sul migliore: KD nel corso del torneo è diventato il miglior marcatore di sempre del team Usa, suprando Carmelo Anthony. A Londra nel 2012 e a Rio nel 2016 aveva segnato più di 30 punti, stanotte non ce l'ha fatta nonostante fosse a 21 già a metà partita. Ma poco conta, perché è stato lui il trascinatore. E ora si gode il meritato oro, prima di ritornare a Brooklyn, con cui ha firmato un maxi contratto, e sfidare i Lakers di LeBron, Davis e i due nuovi arrivati Westbrook e Carmelo Anthony. 

 

 

 

 


Ultimo aggiornamento: Sabato 7 Agosto 2021, 09:21
© RIPRODUZIONE RISERVATA