Tokyo 2021, bandiera e inno italiano salvi: il Governo approva il decreto sull'autonomia del Coni

Tokyo 2021, bandiera e inno italiano salvi: il Governo approva il decreto sull'autonomia del Coni

Bandiera tricolore e inno di Mameli potrebbero essere salvi, in vista delle prossime Olimpiadi di Tokyo 2021. Il consiglio dei ministri ha appena approvato un decreto legge sull'autonomia del Coni, secondo quanto apprende l'ANSA: l'approvazione è arrivata durante il Cdm in cui si è dimesso il premier Giuseppe Conte. Il provvedimento arriva alla vigilia del comitato esecutivo del Cio che ha all'ordine del giorno la questione.

 

«Per l'espletamento dei compiti relativi al proprio funzionamento e alle proprie attività istituzionali, il Coni è munito di una propria dotazione organica» di 165 persone al massimo, di cui fino a dieci dirigenti. È quello che prevede, a quanto apprende l'ANSA, il testo del decreto legge Cio approvato oggi in Consiglio dei ministri. La misura mira a superare le obiezioni sull'autonomia del Coni, in vista delle prossime Olimpiadi.

 


Ultimo aggiornamento: Martedì 26 Gennaio 2021, 16:39
© RIPRODUZIONE RISERVATA