Tokyo 2020, squalificata Benedetta Pilato nei 100 rana. La 16enne azzurra in lacrime: «Gara orribile, ma cosa ho fatto?»

Benedetta Pilato squalificata nei 100 rana. La 16enne azzurra in lacrime: «Gara orribile, ma cosa ho fatto?»

Subito finita l'avventura di Benedetta Pilato nei 100 rana alle Olimpiadi di Tokyo 2020. La tarantina, 16 anni e detentrice del record del mondo nei 50 rana,  he ha concluso la sua batteria al quinto posto, è stata squalificata dai giudici.

 

Tokyo 2020, Odette Giuffrida vince il bronzo nel Judo. Per la romana un podio bis dopo l'argento di Rio

 

«È stata una gara orribile, ma poi cosa ho fatto?... ». Benedetta Pilato trattiene a stento le lacrime, dopo la sua batteria dei 100 rana a Tokyo 2020, che ha chiuso al quinto posto prima di essere squalificata. «Non so davvero perché - è il suo primo commento a Rai Sport - mi abbiano squalificata. Certo, ho nuotato in maniera orribile, non so spiegare, mi sentivo stanchissima. La pressione? Può darsi quella, non so».


Ultimo aggiornamento: Lunedì 26 Luglio 2021, 13:45
© RIPRODUZIONE RISERVATA