Paola Egonu, la pallavolista azzurra è la portabandiera dell'Italia alle Olimpiadi: «Sono molto onorata»

Tokyo2020, Paola Egonu è la portabandiera dell'Italia alle Olimpiadi. La pallavolista azzurra scoppia in lacrime

Paola Egonu porterà la bandiera olimpica alla cerimonia di apertura. La pallavolista azzurra - apprende l'ANSA - è una degli atleti scelti per tenere il vessillo con i cinque cerchi venerdì prossimo, nell'evento che dà il via alle Olimpiadi di Tokyo 2020. Lo ha comunicato all'azzurra Giovanni Malagò, presidente del Coni, stamattina al suo arrivo in Giappone e alla notizia Egonu è scoppiata in lacrime dall'emozione.

 

Leggi anche > Tokyo 2020: il calendario del programma delle gare giorno per giorno

 

«Sono molto onorata per l'incarico che mi è stato dato a far parte del Cio per portare la bandiera olimpica. Mi ha fatto emozionare appena il presidente Malagò me l'ha detto, perché mi ritrovo a rappresentare gli atleti di tutto il mondo ed è una grossa responsabilità: attraverso me esprimerò e sfilerò per ogni atleta di questo pianeta». Sono le parole della Egonu. La pallavolista dell'Italia Team, su indicazione del Coni, è stata scelta, assieme ad alcuni atleti di altri Paesi, come portabandiera del vessillo a cinque cerchi nell'inaugurazione dei Giochi giapponesi in programma allo Stadio Olimpico. 


Ultimo aggiornamento: Mercoledì 21 Luglio 2021, 10:37
© RIPRODUZIONE RISERVATA