Massimo Stano, l'oro olimpico nella 20km di marcia convertito all'Islam per amore della sua Fatima

Massimo Stano, l'oro olimpico di marcia convertito all'Islam per amore della sua Fatima Lofti

Massimo Stano si è appena laureato campione olimpico nella 20km di marcia di Tokyo 2020. Una medaglia d'oro stupenda con la progressione del barese che ha lasciaato tutti a bocca aperta e gli ultimmi 5km sono stati una passerella solitaria verso la medaglia più preziosa. Stano è nato a Palo del Colle, in provincia di Bari, e ha 29 anni. Si è convertito all'Islam per amore della moglie, Fatima Lofti, marocchina e anche lei donna di sport, ex siepista passata alla marcia.

 

Leggi anche > Tokyo 2020, uno splendido Massimo Stano conquista l'oro nella 20 km di marcia

 

 

 

Fatima Lofti è figlia di genitori marocchini che vivono a Varese e, per sposarla, Massimo Stano si è convertito all'Islam. Dal loro amore è nata la piccola Sophie, celebrata in qualche scatto su Instagram. 

 

 

 

 

Tranne qualche scatto su Instagram, in particolare durante l'attesa e poi la nascita della figlia Sophie, ha sempre tenuto uno stretto riserbo sia sulla sua pratica religiosa che sulla sua vita privata. Anche durante il Ramadan si è sempre presentato agli allenamenti e la sua fede non ha influito minimamente sulla vita con il resto della squadra italiana, secondo quanto riportano i suoi compagni.


Ultimo aggiornamento: Venerdì 6 Agosto 2021, 16:08
© RIPRODUZIONE RISERVATA