Tokyo 2020, Volley, Italia-Argentina 2-3. Azzurri eliminati ai quarti. Svanisce il sogno olimpico

Volley, Italia-Argentina 2-3: gli azzurri eliminati ai quarti. Svanisce il sogno olimpico

La maledizione olimpica del Volley maschile va avanti. Gli azzurri di Gianlorenzo Blengini sono stati eliminati questa mattina dall'Argentina e quindi non entrano nelle semifinali di Tokyo 2020. Gli azzurri vengono eliminiati solo al tie-break, ma gli argentini hanno meritato, giocando meglio tutti i punti più importanti. Gli azzurri hanno vinto il primo set, subendo poi il ritorno dei sudamericani. Il quarto set e l'inizio del tie-break avevano illuso che l'Italia potesse arrivare tra le prime quattro anche questa volta, ma nel finale l'Argentina ha avuto più cuore e più testa nei punti chiave. Decisivo il turno di battuta di Bruno Lima che ha spezzato la partita, portando i sudamericani dal meno 2 al più due. Male per l'Italia lo zar Zaytsev. 

 

ITALIA-ARGETINA 2-2 QUARTI DI FINALE TOKYO 2020 LA DIRETTA

 

L'Argentina vince 15-12. L'Italia non riesce a mettere la palla a terra in più di un'occasione. Siamo eliminati

 

Vettori! annulato il primo match point 12-14

 

Facundo Conte: 11-14. Tre match point Argentina

 

Time-out Italia

 

Ancora Bruno Lima da metà campo: 11-13

 

Finalmente punto Italia: 11-12

 

Ace di Bruno Lima: 12-10

 

Time Out Italia

 

10-11 Contro break argentina. Soffriamo il servizio di Bruno Lima

 

10-10  servizio vincente Argentina

 

10-9 Errore in servizio

 

10-8 L'Italia mantiene due punti di vantaggio

 

9-8, Conte ancora una volta mette palla a terra

 

9-7 L'Italia mantiene il doppio vantaggio

 

MURO DI GALASSI!!!!!! 7-5

 

Juantorena: 6-5 Italia. 

 

Perità: 3-3

 

Primo tempo Piano: 2-3

 

L'attacco di Giannelli rimane sul nastro. 1-3

 

Italia.Argentina 1-2 muro fuori argentino

 

Argentina 2-0

 

Inizia il tie-break

 

25-14, l'Italia si guadagna il tie-break

 

24-14 Set point Italia

 

22-12 per l'Italia

 

18-8, Michieletto! 

 

17-7, l'Italia vede il tie-break

 

13-7 Italia

 

Italia avanti 9-3. Continuaiamo così

 

Italia avanti 6-3. Non bisogna mai distrarsi

 

Iniziamo bene il quarto set: 5-1

 

Argentina avanti 2 set a 1

 

Invasione di Cecco: 22-25. Invasione di Juantorena

 

22-24 

 

3 set point argentina: 21-24

 

19-21 Muro su Michieletto

 

19-19. Cambio palla regolare

 

18 pari. E' tiratissima

 

Pareggio: 17 pari! Siamo ai momenti decisivi della partita

 

Stiamo arrivando: 13-14. Gli azzurri ora sono di nuovo in campo: con la testa e con il cuore

 

Mini break per gli azzurri 10-13

 

Azzurri in crisi: 7-12

 

Colpo da fuoriclasse di De Cecco: 7-11

 

Murato Zaytsev: 6-10. Conte è un incubo per noi

 

Muro di Loser, l'Argentina ci scappa: 5-8

 

Lo zar sbaglia il servizio: 5-7

 

Accorciamo le distanze: 5-6

 

Iniziamo malissimo il quarto set: 4-1 per l'Argentina

 

23-25 Set Argentina. Siamo 1-1

 

23-24 Zaytsev!

 

22-24 Set point per l'Argentina

 

Errore al servizio: 22-23

 

22 PARI!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!! LO ZAR!

 

Italia recupera un punticino: 21-22. 

 

Argentina avanti: 21-19 per i sudamericani

 

19-18: è il momento decisivo della partita. 

 

Si va avanti punto a punto: 12 pari

 

Allunga l'Italia: 16-14. Il muro di Michieletto

 

Parità: 11-11

 

L'Argentina torna a farsi sotto: 11-10

 

Parte bene l'Italia: avanti 5-2 gli azzurri

 

PRIMO SET ITALIA !!!!! ACE DI MICHIELETTO

 

SET POINT ITALIA: 24-21

 

20-18 per l'Italia

 

Italia avanti 17-15, Time-Out Argentina

 

Si va avanti punto a punto: 15-14

 

IVAN Zaytsev! 10-9 per noi

 

Anzani! 9-9

 

Sorpasso Argentina: 8-6. Doppio vantaggio

 

Conte per il 6-6. Bell'attacco dell'Argentina

 

L'Argentina recupara il minibreak di svantaggio: 5-5

 

Zaytsev, palla sul muoro e fuori: 4-2

 

10.02 Mini break Italia: avanti 3-1

 

10.01 Si parte: Italia avanti 1-0

 

10.00 Sestetto azzurro: Giannelli-Zaytsev, Michieletto-Juantorena, Piano-Galassi, Colaci libero

 

09.57 Inni nazionali


Ultimo aggiornamento: Martedì 3 Agosto 2021, 14:32
© RIPRODUZIONE RISERVATA