Bebe Vio oro nel fioretto, il trionfo alle Paralimpiadi di Tokyo: «Se sembra impossibile, allora si può fare...»

Bebe Vio oro nel fioretto, il trionfo alle Paralimpiadi di Tokyo: «Se sembra impossibile, allora si può fare...»

Bebe Vio ha conquistato il suo secondo oro paralimpico nel fioretto femminile, categoria B. A Tokyo la 24enne di Momigliano Veneto ha sconfitto per 15-9 la cinese Jingjing Zhou, che già aveva battuto in finale a Rio 2016 per 15-7. Salgono a 18 le medaglie dell'Italia ai Giochi paralimpici giapponesi.

 

 

 

Dopo lo storico trionfo nella finale di fioretto femminile alle Paralimpiadi di Tokyo, Bebe Vio si è lasciata andare a un momento di felicità e commozione con il suo staff. Abbracci e pianti sulla pedana dove appena pochi minuti prima aveva sconfitto la cinese Jingjing Zhou. Poi si è alzata dalla carrozzina ed è corsa verso la tribuna, per continuare i festeggiamenti. Quella conquistata dalla 24enne veneta è la quinta medaglia d'oro di questa edizione dei Giochi per l'Italia.

 

Bebe Vio ha condiviso la sua gioia anche con i followers di Instagram, pubblicando una foto degli attimi successivi alla vittoria e la didascalia: «Se sembra impossibile, allora si può fare...2 volte».

 

 

 


Ultimo aggiornamento: Lunedì 30 Agosto 2021, 10:21
© RIPRODUZIONE RISERVATA