Tokyo 2020. Basket, dopo 17 anni Team Usa cade alle Olimpiadi. Vince la Francia 83-76
di Fabrizio Fabbri

Tokyo 2020. Basket, dopo 17 anni Team Usa cade alle Olimpiadi. Vince la Francia 83-76

Che qualcosa nell'impalcatura di Team Usa, la nazionale di basket statunitense, scricchiolasse era già stato chiaro durante la preparazione. Le due sconfitte di qualche settimana addietro, contro Nigeria e Australia, avevano lanciato segnali chiari a Greg Popovich. La conferma è arrivata nella gara d'esordio dello squadrone a stelle e strisce contro la Francia. Che intendiamoci bene non è certo una outsider, con il roster pieno anche lei di giocatori protagonisti nella Nba. Ecco quindi il risultato di 83-76 per i galletti che hanno reso umani, se non di più, Kevin Durant e compagni. Era dal 2004, semifinale contro l'Argentina poi campione ad Atene, che gli Usa non perdevano una gara alle Olimpiadi. 17 anni senza chinare la testa e 25 erano stati fin qui i successi di fila. Eppure dopo la palla a due è sembrato di vivere il prologo di una gara già scritta. Team Usa in controllo e poi pronto all'allungo tanto da mantenere per 20' agevolmente 10 lunghezze di vantaggio (45-35). Poi la ripresa che cambia, un po’, il corso della storia. Fournier (28 punti) e Gobert (14 punti e 9 rimbalzi), due delle stelle francesi in cattedra mentre Durant (10 punti) e Lillard non trovano il ritmo. Non è bastata a Popovich la prova dell neo campione Nba con Milwaukee Jrue Holiday (18 punti, 7 rimbalzi, 4 assist) perché dall'altra parte l'indiavolato Fourneir ha respinto l'ultimo assalto Usa mandando avanti 76-74 i suoi, quando sul cronometro mancava meno di 1' alla sirena. Tremano le mani dei campioni americani nel finale, non quelle dei francesi. E arriva la sconfitta che rende umano Team Usa e apre la corsa all'oro nel torneo maschile di basket a uno scenario diverso da quello ci poteva immaginare.

 


Ultimo aggiornamento: Domenica 25 Luglio 2021, 18:17
© RIPRODUZIONE RISERVATA